Teoria




Formazione Marxista Rivoluzionaria

Abbiamo deciso di aprire su questo sito uno spazio specifico riservato alla formazione teorica e storica. Uno spazio che aggiorneremo con la presentazione successiva di tutti i classici e i testi fondamentali del marxismo: Il Manifesto di Marx ed Engels, il Che fare? (Lenin), Stato e rivoluzione (Lenin), L’estremismo, malattia infantile del comunismo (Lenin), La rivoluzione tradita (Trotsky), Il programma di transizione (Trotsky). Sono testi che armarono in altre epoche intere...



L' antileninismo di lotta comunista

Lotta Comunista è un organizzazione di estrema sinistra antiparlamentare. Nata nel 1965 dalla fusione di due correnti del movimento operaio: i GAAP (gruppi anarchici di azione proletaria) aderenti alla FCL (federazione comunista libertaria successivamente espulsi dalla FAI federazione anarchica italiana a seguito della "svolta" marxista-leninista di tale gruppo) e il gruppo Azione Comunista espulso dal PCI a seguito della posizione presa a favore degli insorti ungheresi del 1956,...

20 Maggio 2010 - Eugenio Gemmo Diez. Nazionale PCL

Andres Nin e Camillo Berneri: marxisti e anarchici davanti al problema del potere

Avvicinandoci alla bella figura di Camillo Berneri ci vengono in mente le parole di Fabrizio De Andrè’’per chi viaggia in direzione ostinata e contraria’1;Camillo è stato un rivoluzionario atipico sia nel contesto storico della prima metà del novecento,sia nel panorama dell’anarchismo classico. La sua analisi cerca di superare,anche se solo in parte alcune mancanze del così detto’’nullismo anarchico’’2;sarà...

16 Aprile 2010 - Stefano Zecchinelli

Palmiro Togliatti, l'assassino della rivoluzione spagnola (1930-1939)

Un’analisi accurata della Rivoluzione Spagnola(1930-1939) comporta a spese del nostro intestino,di dover prendere in esame il ruolo di Palmiro Togliatti,una delle figure più squallide della storia del movimento operaio. Il ruolo di Togliatti(al contrario di quello che dicono Canfora e consorti…)è stato fondamentale nello strangolare il processo rivoluzionario in Spagna. Il burocrate Ercoli godeva già di una pessima reputazione presso Jesus...

16 Aprile 2010 - Stefano Zecchinelli

Come stalin ha massacrato i rivoluzionari

L’invenzione della fantomatica cospirazione

Nel gennaio 1936 il capo della sezione politica segreta dell’NKVD1, Molanov, riunì una quarantina dei suoi migliori agenti e comunicò loro che sarebbero stati impegnati nella risoluzione di un caso di cospirazione: il loro compito era quello di ottenere a qualunque costo delle confessioni dei più illustri tra i vecchi dirigenti bolscevichi. Stalin in prima persona si occupò di seguire la vicenda2… L'opposizione unificata in Urss era ormai...

24 Marzo 2010 - Eugenio Gemmo

Lenin, Kollontaj e la lotta al panislamismo

L’immagine della donna che alza la bandiera rossa mentre la famiglia l’invita a rindossare il velo e rientrare a casa simboleggia la lotta dei bolscevichi per l’emancipazione della donna orientale con la rivoluzione socialista. La lotta di Lenin contro il panislamismo,assai poco conosciuta e studiata,è stata fondamentale per l’emancipazione sociale della donna orientale;la politica staliniana,la repressione ultranazionalista che ne seguì,è stata...

9 Marzo 2010 - Stefano Zecchinelli

Tre giorni di sciopero al grattacielo pirelli. avvisaglie di piazza fontana

Intervista a Vito Basilico

Nell’occasione del 40 anniversario dell’ “autunno caldo” e della strage di Piazza Fontana a Milano, risposta della “strategia della tensione” a quel grandioso movimento, ci sembra importante pubblicare il testo di una intervista realizzata dieci anni fa da “ Radio Popolare” al compagno Vito Basilico, in cui quello che era nel 1969 il principale dirigente politico e sindacale della classe operaia di una Pirelli che era, all’epoca, una...

2 Dicembre 2009

La democrazia nel partito bolscevico come stalin ha strangolato il partito

( di Eugenio Gemmo Direzione Nazionale PCL )

La degenerazione burocratica , iniziata nella prima metà degli anni 20, in Urss non trova la sua causa fondamentale nel malfunzionamento del partito. L'involuzione sovietica trova, soprattutto, ma non solo, le sue origini nelle contraddizioni oggettive internazionali ( fallimento dei processi rivoluzionari in Europa, accerchiamento capitalistico, ecc) e della società sovietica ( ricerca di stabilità sociale, il crescere dell'apparato ecc). Ma sarebbe un errore, un grave...

13 Novembre 2009 - info@pclavoratori.it

Lenin e la lotta contro stalin

LE DIVERGENZE DURANTE LA RIVOLUZIONE Già durante il periodo rivoluzionario Lenin aveva duramente polemizzato con Stalin riguardo alla posizione assunta da quest'ultimo, come responsabile insieme a Kamenev della Pravda, nei confronti del governo Borghese di Kerenskij: " La nostra tattica è completamente suicida, nessuno appoggio al governo Kerenskij... "1 La Pravda di Stalin pubblicava articoli dal chiaro contenuto collaborazionista con il governo borghese:" fintanto...

5 Novembre 2009 - Eugenio Gemmo Direzione Nazionale PCL

Togliatti il burocrate controrivoluzionario.

TOGLIATTI IL BUROCRATE CONTRORIVOLUZIONARIO. La storia politica di Palmiro Togliatti è la storia di uno peggiori personaggi che il movimento operaio abbia conosciuto, secondo per orrori solo a Stalin. HANNAH ARENDT nella " La banalità del male" da un quadro pulito del genere di persone alla Togliatti. Un losco individuo, Togliatti, senza etica e dignità, pronto a supinarsi ai voleri del suo padre padrone Stalin senza la minima riflessione, un burocrate. Cerchiamo...

21 Ottobre 2009 - info@pclavoratori.it

Sviluppi del Saggio del Plusvalore

L' invarianza de Il capitale di Marx

Di fronte al cianciare Riformista (PD, PRC, PCd’I, sindacati) che l’ Italia sia il Paese più corrotto dal punto di vista borghese rispetto ad altri Paesi Capitalisti, diremo, dal punto di vista marxista, che il Governo italiano attuale, avente come fulcro la scesa in campo politico di un imprenditore quale Berlusconi, onde amministrare nel modo più coerente gli interessi della borghesia italiana nel suo complesso, verrà preso come modello dagli altri paesi...

6 Giugno 2009 - Francesco Lupinacci