Dalla tragedia alla farsa. Lo stalinismo ieri e oggi


Non diserteremo il fronte della memoria

I tre autori del libro Il volo di Pjatakov. La collaborazione tattica tra Trotsky e i nazisti hanno sentito il bisogno di replicare una seconda volta, con toni stizziti e risentiti, alla nostra confutazione della loro tesi, e in particolare al testo scritto dal compagno Marco Ferrando. Non sappiamo da dove nasca questo bisogno ripetuto di replica, tanto più verso un partito che dichiarano “irrilevante”, né ci spieghiamo l'affannosa animosità che...

8 Gennaio 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il volo di Pjatakov e il negazionismo staliniano (prima parte)

Leggi qui la seconda parte. In fondo alla pagina, in allegato, un file contenente l'intero articolo «Stalin è troppo brutale, e questo difetto, perfettamente sopportabile nelle relazioni tra comunisti, è incompatibile con le funzioni di segretario generale. Invito i compagni a riflettere sul modo di revocare Stalin da tale carica e a sostituirlo con un uomo che gli sia superiore sotto ogni aspetto, ossia più tollerante, più leale, più cortese,...

2 Dicembre 2018 - Marco Ferrando

Il volo di Pjatakov e il negazionismo staliniano (seconda parte)

Leggi qui la prima parte. In fondo alla pagina, in allegato, l'intero articolo LA CREDIBILITÀ DI PJATAKOV E RADEK Ma qual era la credibilità dei testimoni-imputati Pjatakov e Radek? Perché vennero prescelti questi due imputati? Quali erano i loro rapporti reali con Trotsky da un lato e con Stalin dall'altro? I nostri autori fondano larga parte della propria cronaca poliziesca sulla rappresentazione di Pjatakov e Radek quali agenti di Trotsky a partire dal 1931-'32....

2 Dicembre 2018 - Marco Ferrando

Il caso Olberg. Anatomia di un falso

Il volo di Pjatakov. La collaborazione tattica fra Trotsky e i nazisti è l'ultimo tentativo editoriale di difendere i crimini di Stalin contro i bolscevichi e i dirigenti della Rivoluzione d'Ottobre. Il profilo d'insieme è desolante: non una sola idea nuova, solo il ripescaggio delle invenzioni cucinate dai laboratori della GPU per ordine di Stalin nel 1935-'37; quelle che larga parte delle “democrazie” imperialiste dell'epoca, per interesse proprio,...

22 Novembre 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori

La verità sui processi di Mosca

Dalla tragedia alla farsa

Perché riciclare le calunnie staliniane contro i comunisti? Prima di dedicarci volentieri a Il volo di Pjatakov ci siamo imbattuti nuovamente nel volo di Rizzo. Con la differenza che mentre il primo, come vedremo, non è mai esistito, se non nelle carte della GPU, il secondo ha potuto levarsi nel cielo della fantasia attraverso le pagine di un libro dedicato, purtroppo, all'Ottobre (URSS. A 100 anni dalla rivoluzione sovietica, i perché della caduta). La differenza...

13 Ottobre 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori

Cos'è la verità per Marco Rizzo?

Dalla tragedia alla farsa

La ricostruzione rizziana della storia della rivoluzione d'Ottobre e dell'URSS, degna di un tabloid da sala d'attesa, rimette in circolazione le più ridicole invenzioni borghesi di sempre “URSS, a cento anni dalla rivoluzione sovietica i perché della sua caduta” titola il libro scritto da Marco Rizzo in occasione del centenario dell'Ottobre. Sorvoleremmo volentieri sull'argomentazione d'insieme, il cui profilo teorico è talmente modesto, diciamo così,...

22 Settembre 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori

Una tragedia greca (seconda parte)

Occupazione, Resistenza e guerra civile nella Grecia degli anni '40

Pubblichiamo la seconda parte dell'analisi della Guerra civile e della resistenza greche, e del ruolo negativo dello stalinismo - greco e internazionale - all'interno di questo evento centrale della storia europea. La prima parte è stata pubblicata su questo stesso sito il 17 maggio IL RUOLO CONTRORIVOLUZIONARIO DELLO STALINISMO Tace, invece, L'Unione sovietica. Silente rimane il piccolo padre georgiano. Non una parola viene proferita da Molotov e Malenkov. La Stampa moscovita non...

2 Giugno 2018 - Piero Nobili

Una tragedia greca

Occupazione, Resistenza e guerra civile nella Grecia degli anni '40

Pubblichiamo la prima parte di una dettagliata ricostruzione analitica della Resistenza e della Guerra civile greche e dell'intrecciarsi della loro dinamica storico-politica con questioni essenziali della strategia del movimento operaio, greco e internazionale. Particolarmente nefasto risultò, senza eccezione rispetto al resto dello scenario europeo e mondiale, il ruolo dello stalinismo greco Nell'agosto del 1949, in Grecia, si concludeva la guerra civile. Con la perdita del...

17 Maggio 2018 - Piero Nobili

Il movimento LGBTI e l'esempio di cento anni fa

L'attualità della Rivoluzione russa

Nella Russia zarista la "sodomia" era formalmente illegale dal 1835: gli individui che non si adeguavano alle "norme" predominanti sul genere e la sessualità venivano imprigionati per il solo fatto di esistere. Ma la situazione cambiò da un giorno all'altro quando i bolscevichi e la classe operaia conquistarono il potere. La discriminazione fu abolita completamente dalla legge, a partire da un decreto del Consiglio dei Commissari del popolo del 5 dicembre [22 novembre] 1917:...

27 Novembre 2017 - Germán Cabanillas (Gruppo LGBTI Santa Fe, Argentina)

La rivoluzione e il suo contrario

Stalinismo versus comunismo

Con il crollo dell’URSS, sembrava ormai definitivamente tramontata ogni residua influenza esercitata dagli apologeti dello stalinismo. Si pensava, cioè, che l’estinzione dei dinosauri fosse un fatto ormai acquisito, e che le dure leggi della paleontologia avrebbero schiaffeggiato chiunque avesse, anche solo per un momento, sostenuto il contrario. Non si sapeva che anni dopo ci si sarebbe dovuti ricredere davanti alla parziale resurrezione dell’ultimo animale...

28 Settembre 2017 - Piero Nobili

  • <
  • 1
  • 2
  • >