La lotta delle donne


«Ti stupro!» – Il fascismo e la sua politica di annichilimento delle donne

Di recente, a Castel Bruciato, i fascisti di CasaPound hanno assediato una famiglia di etnia rom a cui era stata assegnata una casa popolare, urlando “troia”, “ti stupro” a una terrorizzata madre che teneva in braccio una ancor più terrorizzata bambina. Questa minaccia, lo stupro, è invece stata messa concretamente in pratica da parte di due camerati di CasaPound di Viterbo, che hanno brutalizzato una donna resa incapace di difendersi all'interno...

15 Maggio 2019 - MG

#8 La violenza finisce solo se abbattiamo patriarcato e capitalismo

Contro clero, patriarcato e capitale, per una società nuova

La donna non è solo lavoratrice sfruttata. È soprattutto proprietà. Proprietà di altri. Dal momento in cui è stata estromessa dalla produzione e relegata all’insignificanza, la donna è diventata una delle proprietà dell’uomo. Che l’idea di donna come proprietà sia dura a morire lo dimostra la recentissima abrogazione di alcune leggi vergogna. La possibilità del matrimonio riparatore per gli stupratori viene...

8 Marzo 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni

#7 Abbattiamo ogni confine e ogni forma di sfruttamento

Per una lotta femminista internazionale

Verso l'8 marzo Quello che succede alle donne migranti è noto. Dal momento che decidono di lasciare il loro paese d’origine, le attende un’odissea fatta di marce estenuanti sotto il sole, violenze fisiche e sessuali da parte della polizia di ogni Stato che attraversano, lunghe peregrinazioni su imbarcazioni sovraffollate. Tutte le controriforme – dalla Turco-Napolitano passando per la Bossi-Fini – negli anni hanno trattato il diritto alla migrazione e alla...

6 Marzo 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni

#6 Garantire il diritto alla casa

Troppe case sfitte e troppa gente senza casa!

Verso l'8 marzo Avere una casa è un bisogno così fondamentale che diventa difficile e paradossale persino rivendicarne la centralità. Senza casa non ci si scalda, non si cucina, non ci si riposa, non si crescono i figli. Senza casa non si può lavorare. Senza lavoro non si può mantenere una casa. E questo la classe padronale lo sa. Sono le banche, il clero, i grandi proprietari, la classe degli sfruttatori ad avere in mano milioni, letteralmente (sette,...

3 Marzo 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni

#5 Studiare e formarsi è un diritto

Basta manodopera gratuita per il padronato!

Verso l'8 marzo Negli ultimi trent'anni il mondo dell'istruzione è stato uno dei settori più duramente colpito dalle politiche di tutti i governi: tagli alla scuola pubblica e finanziamenti a quelle private, controriforme che hanno trasformato progressivamente la scuola in un’azienda, indebolimento dell'autonomia nell'insegnamento, attacco degli spazi di democrazia sia studenteschi che dei docenti. Inoltre, in questi ultimi anni abbiamo assistito, da parte di più...

27 Febbraio 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni

#4 Le donne, e solo loro, decidono sul proprio corpo

Per la nostra salute e autonomia!

Verso l'8 marzo Con una totale assenza di pregiudizi di sorta, il capitalismo sfrutta fino alla fine ogni animale, ogni risorsa naturale e ogni persona a prescindere dal sesso, dalla provenienza e dall’età. Il capitalismo non è sessista né razzista. Al primo posto vengono gli interessi della classe padronale, che deve mantenere inalterati i propri profitti, e per farlo non guarda in faccia a nessuno. La classe dominante ha l’indiscusso monopolio della...

25 Febbraio 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni

#3 La donna non è un servizio pubblico dello Stato borghese

Basta sfruttamento domestico e lavoro non pagato!

Verso l'8 marzo! Nella società borghese lo status sociale, l'essere donne borghesi, concede facili soluzioni per sfuggire al destino di oppressione che invece è garantito per le donne della classe lavoratrice. Non tutte condividono lo stesso destino, né sul fronte del lavoro esterno alla casa, né su quello domestico. Le condizioni economiche decidono per le donne: l’eventuale libertà dal lavoro domestico dipende dalla possibilità di pagare...

22 Febbraio 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni

#2 Uguale lavoro, uguale salario

Solo con un salario dignitoso si è indipendenti

Verso l'8 marzo In Italia le donne guadagnano mediamente il 71,7% del salario degli uomini, ma con molte differenze nei settori economici e nelle diverse qualifiche: un’operaia ha una retribuzione pari al 67,6% dell’operaio, una donna quadro guadagna l’85,8% dello stipendio lordo di un lavoratore maschio con la stessa qualifica. Secondo alcune stime la parità salariale verrà raggiunta tra 118 anni. Le donne costituiscono la maggioranza della popolazione...

19 Febbraio 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni

Lavoro, non elemosina di Stato! Aborto e autodeterminazione contro il medioevo!

Solidarietà internazionale contro un governo reazionario!

Il PCL appoggia lo sciopero dell’8 marzo con otto rivendicazioni L’8 marzo il Partito Comunista dei Lavoratori sarà al fianco delle donne che scenderanno in piazza durante lo sciopero indetto da Non una di meno e da varie sigle sindacali di base: CUB, SIAL COBAS; SLAI COBAS per un sindacato di classe, SGB, USB, Si Cobas e Adl Cobas. Lo sciopero è l’arma più importante che i lavoratori e le lavoratrici hanno contro chi li/e sfrutta e li/e opprime,...

16 Febbraio 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni

#1 Il lavoro è autodeterminazione

Nessuna elemosina di cittadinanza!

Verso l'8 marzo Uno dei fondamenti dell’attuale sistema economico capitalista è l’accettazione della povertà come fattore intrinseco al sistema e inevitabile stato naturale delle cose. Tale visione è ovviamente utile al capitale per continuare a perpetuarsi, mantenere inalterati i rapporti tra classi sociali e riprodurre la povertà come strumento di sfruttamento degli esseri umani. In una società basata sullo sfruttamento di una classe...

15 Febbraio 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione oppressioni