Prima pagina


Italia e Francia si scontrano in Libia

Gli avvenimenti in Libia sono a un passaggio cruciale. Lo scontro in atto non è semplicemente tra Haftar e al-Sarraj. È uno scontro indiretto tra imperialismi, la Francia da un lato e l'Italia dall'altro. Il generale Haftar ha da sempre un rapporto privilegiato con Parigi. L'imperialismo francese ha sfoggiato sulla vicenda libica il massimo dell'ipocrisia. Formalmente ha sostenuto e sostiene il governo di al-Sarraj assieme alla cosiddetta comunità internazionale. Nei...

6 Aprile 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

La lezione di Torre Maura

«Nessuno deve restare indietro, sia esso italiano, nero o rom». Un ragazzino di quindici anni, figlio di un licenziato di Almaviva, ha fronteggiato da solo i fascisti nella borgata di Torre Maura a Roma, la sua borgata. Lo ha fatto dopo che ha visto i fascisti calpestare il pane destinato ai rom, sospinto da un senso elementare di umanità e di giustizia. La stampa borghese di impronta progressista ha dato ampio risalto all'episodio, rappresentandolo in termini di...

5 Aprile 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il sovranismo di sinistra è una deriva, rilanciamo la lotta per un'Europa socialista

Intervista a Marco Ferrando

Dal sito: il Pane e le rose Lontano da qualsiasi illusione circa la riformabilità dell'UE, il sito Il Pane e le rose non ha però mai sostenuto chi ne propugna il superamento per vie nazionaliste. Lo stesso fenomeno, attualmente in auge, del "sovranismo di sinistra", ci sembra foriero di pericolosi sbandamenti, a partire dal fatto che, richiamandosi a una sorta di "nuovo riscatto" dell'Italia o di altri paesi, pone in second'ordine - o cancella del tutto - il conflitto di...

3 Aprile 2019 - Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma

Il capitalismo uccide la natura. L'alternativa o è anticapitalista o non è

Testo del volantino nazionale Il futuro dell'umanità è in pericolo. La temperatura del pianeta continua a crescere, l'aria che si respira è sempre più contaminata, i ghiacciai si sciolgono, cresce il livello degli oceani, si estinguono molte specie viventi, si estendono insieme siccità e inondazioni. Nove milioni di persone nel mondo muoiono ogni anno per l'inquinamento. Non sono dati “di parte”, ma una verità riconosciuta da tutta la...

1 Aprile 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Verona, 30 marzo, in tante e tanti contro l'oscurantismo

Foto dello spezzone del Partito Comunista dei Lavoratori

Quanto successo ieri a Verona è importante. Il governo Salvini-Di Maio non si potrà immaginare, ancora una volta, senza opposizione. Abbiamo partecipato con il nostro spezzone, con le nostre parole d'ordine, alla manifestazione di Verona anche per questo, per ribadire che solo un'opposizione sociale, di massa e prolungata può sconfiggere l'arretramento e gli attacchi ai diritti e all'autodeterminazione delle donne e di tutti i soggetti oppressi. Contro i reazionari e...

31 Marzo 2019

Comunisti e guerra in Kosovo. I crimini non vanno taciuti

“20 anni fa la NATO aggrediva la Jugoslavia bombardando Belgrado, con la complicità dell’Italia e del Governo D’Alema. La maschera di una alleanza “difensiva” cadeva definitivamente, dinanzi all’evidenza di una aggressione criminale voluta dai grandi monopoli ma giustificata con il pretesto dei “diritti umani”, come poi sarebbe avvenuto in Iraq, Afghanistan, Libia, ecc. L’Italia non sia mai più complice di una guerra...

27 Marzo 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Contronatura è solo il capitalismo

Scendiamo in piazza contro l'oscurantismo clericale e neofascista

Testo del volantino che distribuiremo a Verona In questi giorni un consesso di forze reazionarie, neofasciste, estremisti religiosi e attivisti contro i diritti delle persone LGBTQI, con il sostegno del governo, si radunano per riconfermare la naturalità della famiglia. Una famiglia che si vuole sancita dai dettami religiosi. In tutte le religioni la famiglia è una gabbia necessaria per stabilire gerarchie, garantire diritti di proprietà e servizi di cura e assistenza....

27 Marzo 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

La Cina è vicina. Le capriole del sovranismo

“La Cina è vicina”, gridavano i maoisti di casa nostra cinquant'anni fa, nel nome della cosiddetta rivoluzione culturale. In realtà presentavano l'operazione burocratica stalinista della frazione di Mao contro la frazione di Liu come elisir del socialismo da indicare a modello. Ma nonostante tutto si riferivano a una Cina che era allora uno Stato operaio, seppur burocraticamente deformato, entro un quadro mondiale ancora segnato dal confronto tra imperialismi...

23 Marzo 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

“Ogni tempesta comincia con una singola goccia”

Lorenzo Orsetti è morto combattendo da antifascista contro l’ISIS nella Siria orientale. La sua scelta di essere un combattente del popolo curdo ha accompagnato parte della sua giovinezza fino al 18 marzo, quando è rimasto ucciso in uno degli ultimi scontri contro i miliziani dello stato islamico nella battaglia di Deir Ez-Zor. Combatteva nelle YPG, le unità di difesa del popolo curdo, per quella rivoluzione del Rojava che aveva fatto propria ma mai abbandonando...

22 Marzo 2019 - Ruggero Rognoni

È uscito il nuovo numero di Unità di Classe

Scrivete a info@pclavoratori.it o in chat alla nostra pagina facebook ufficiale per sapere come acquistarlo

In questo numero: Editoriale - Marco Ferrando Il XVIII congresso della CGIL - Luca Scacchi Sahara Occidentale: Palestina d'Africa - Vincenzo Cimmino La rosa rossa della rivoluzione. Rosa Luxemburg 1919-2019 - Piero Nobili Recensione: "Una donna chiamata rivoluzione. Vita e opere di Rosa Luxemburg" (Sergio Dalmasso) - M.T. Recensione: "Proletkult" (Wu Ming) - Manfredi Storaci Un inedito di Pietro Tresso sulle leggi razziali del 1938 (a cura di Paolo Casciola)

22 Marzo 2019