Prima pagina


Il PCL a fianco degli operatori sociali oggi in sciopero

Per l'internalizzazione dei servizi, per l'unificazione delle condizioni contrattuali, per la parità di salari e diritti a parità di lavoro!

Sono i lavoratori, spesso lavoratrici, che assistono persone anziane o disabili; che garantiscono servizi di pulizia delle scuole; che offrono la propria prestazione presso gli ospedali, le residenze per gli anziani, le case della salute... Sono decine di migliaia di salariati che vivono una condizione di sfruttamento inaccettabile. Svolgono un servizio pubblico, ma sono assunti da cooperative private cui gli enti pubblici appaltano il servizio. Cooperative che ingrassano su salari da...

13 Novembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

L'emergenza dei lavoratori della sanità, l'altra faccia della crisi sanitaria

A differenza che a marzo, nessuno parla più di medici e infermieri. Le celebrazioni ipocrite sono terminate, sfruttamento bestiale, rischi e mancanza di garanzie continuano A marzo e aprile erano “gli eroi”. La stessa società borghese che li ha mandati al fronte senza mascherine, che li ha tagliati e spremuti oltre ogni limite di resistenza umana, espiava a buon mercato la propria miseria morale. L'immagine dell'infermiera crollata per la fatica sul proprio...

12 Novembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il PCL sostiene e invita a sostenere la cassa di resistenza dei lavoratori Whirlpool

Il Partito Comunista dei Lavoratori ha deciso un primo contributo economico nazionale alla cassa di resistenza dei lavoratori e delle lavoratrici della Whirlpool, impegnati in una durissima lotta a difesa del proprio lavoro. Una scelta motivata innanzitutto dalla rilevanza di questa lotta di resistenza contro il cinismo degli azionisti Whirlpool e le responsabilità del governo italiano. Ma anche dall'importanza di uno strumento come la cassa di resistenza, che appartiene alla...

11 Novembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

La sconfitta di Trump è un bene, la vittoria di Biden non è la soluzione

La grande polarizzazione americana. La necessità di un partito di classe indipendente

Larga parte del commentario borghese europeo plaude alla vittoria di Biden come all'America ritrovata, il ritorno rassicurante alla stabilità istituzionale e alla conciliazione sociale. Ma la realtà è assai più complicata di questa rappresentazione rituale. La borghesia plaude al ritrovato centro liberale nel momento stesso della massima polarizzazione politica americana dell'intero dopoguerra. Il voto del 3 novembre è lo specchio distorto di tale...

10 Novembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Unificare e generalizzare le lotte fino allo sciopero generale

Volantino del PCL per lo sciopero generale FIOM del 5 novembre

Con la rottura sulla trattativa per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici si evidenzia ancora di più il lavoro di sfondamento da parte del padronato nella categoria per far passare la linea della Confindustria di Bonomi dei “rinnovi a zero euro”. Già nell’ultimo rinnovo Federmeccanica aveva incassato il risultato dei soli 40 euro lordi in tre anni. La richiesta attuale di un aumento dell’8%, seppur ancora debole per “sanare” le...

4 Novembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

La pazzia delle elezioni USA 2020

Pubblichiamo un'analisi dello scenario USA alla vigilia delle elezioni presidenziali, scritta per il PCL dal nostro compagno Peter Solenberger, militante di Solidarity nel Michigan L’attenzione politica negli Stati Uniti è concentrata sulle elezioni del 3 novembre. Joe Biden e Kamala Harris batteranno Donald Trump e Mike Pence? Il Partito Democratico manterrà la maggioranza alla Camera dei Rappresentanti? Conquisterà la maggioranza al Senato? Conseguiranno...

31 Ottobre 2020 - Peter Solenberger

Rilanciare l'iniziativa di classe

La crisi sanitaria mette a nudo l'incapacità e le armi spuntate del governo. Ma la presenza ancora mancante è quella del movimento operaio e delle sue ragioni di classe Lo scenario italiano è in movimento. L'ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (DPCM) ha fatto da detonatore delle contraddizioni di questa fase. Far emergere un punto di vista classista e anticapitalista è più che mai il compito del momento. Contro ogni forma di...

29 Ottobre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Dove va il Cile?

La Costituzione di Pinochet è stata abrogata

Domenica 25 ottobre il referendum sull’abrogazione o meno della vecchia Costituzione di Augusto Pinochet ha riportato il 78,3% dei voti a favore del cambio, con un affluenza al voto del 51% (altissima nella tradizione cilena). È un risultato che esprime la forte domanda di svolta della grande maggioranza della società, a partire dalla classe operaia e dalla giovane generazione. L’apertura del processo costituente è stato un sottoprodotto della grande...

29 Ottobre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Si estende la ribellione delle donne in Polonia

Mobilitazioni anticlericali e per la libertà di aborto in tutto il paese

Una vasta mobilitazione di donne sta scuotendo la Polonia. Il tribunale costituzionale polacco, controllato dal partito reazionario Diritto e Giustizia (PiS), ha recentemente sentenziato che l'aborto è incostituzionale anche in caso di malformazione grave e irreversibile del feto. Nei fatti è la cancellazione del diritto all'interruzione volontaria della gravidanza in Polonia. Questo fatto ha prodotto una reazione di massa delle donne in tutte le principali città...

28 Ottobre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Pietro Tresso e la nascita del trotskismo italiano

1930: la svolta del PCd’I e l’espulsione dei “tre”

Il 27 ottobre 1943 veniva assassinato il compagno Pietro Tresso, detto “Blasco”, fondatore e dirigente del Partito Comunista d’Italia e amico di Gramsci, espulso per “trotskismo” dal partito nel 1930 per volontà di Togliatti, fondatore della Quarta Internazionale, assassinato in Francia dagli stalinisti durante la Resistenza. In questo testo si ripercorre la svolta che avvenne nel 1930 all’interno del PCd’I, in relazione ai profondi...

27 Ottobre 2020 - Sergio Leone