Prima pagina


O la Borsa o la vita

Il coronavirus e l'instabile economia mondiale

L'altalena delle borse in tutto il mondo dimostra che il contagio in corso non è solo quello del virus. O più precisamente, che il coronavirus non si occupa solo della vita delle persone ma anche della borsa dei capitalisti. Quella parte del commentario borghese che cerca di minimizzare la crisi sanitaria per paura della recessione usa tra i suoi vari argomenti quello per cui molti tra i malati che muoiono non muoiono per il coronavirus ma a causa di patologie pregresse e...

11 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Quale Italia è protetta?

L'Italia dei capitalisti e quella dei lavoratori

Drammatica crisi sanitaria, crollo delle borse, recessione in corso, panico tra i padroni, rivolta delle carceri hanno spinto verso una parziale unità nazionale tra governo Conte e destre reazionarie. Questo è il risvolto politico delle scelte delle ultime ore. Il governo non è più in grado di reggere il peso della crisi sulle sue sole spalle, obiettivamente fragili. Le opposizioni non sono nelle condizioni né di riprovare una spallata, data l'emergenza...

10 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il coronavirus e la follia del capitalismo

Quale soluzione per l'emergenza?

Testo del volantino nazionale (english translation below) L'emergenza sanitaria in corso è un'emergenza seria. Ma non è determinata esclusivamente dal virus. È causata in maniera determinante da un'organizzazione folle della società. Per decenni la sanità pubblica è stata massacrata ovunque, per pagare il debito alle banche, per finanziare le grandi imprese, per detassare i profitti dei capitalisti. Per stare solo all'Italia, dal 2008 ad oggi sono...

9 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il virus è cieco, ma i padroni ci vedono benissimo

L'emergenza? Non esiste se si parla di produzione e di profitti

Solo gli imbecilli possono sottovalutare l'emergenza del coronavirus e la necessità di misure straordinarie di contenimento. Ma solo i ciechi possono rimuovere la connessione tra il dramma in corso e l'organizzazione capitalista della società, il suo passato e il suo presente. Il contesto che stiamo vivendo in questi giorni in Italia non ha precedenti nel dopoguerra. La drammatica progressione dell'epidemia si sovrappone al crollo del sistema sanitario e alla recessione...

9 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Indulto e riqualificazione delle carceri

La situazione in gran parte del paese è drammatica: interi reparti ospedalieri trasformati dall’emergenza del coronavirus e la guerra in corsia o al pronto soccorso; i malati che non respirano e arrivano negli ospedali chiedendo ossigeno; una terapia sempre più difficile da somministrare vista l’esiguità di posti disponibili in corsia; la scelta di chi curare, «come in guerra». Mentre le manovre ad intermittenza del governo sembrano, ad...

9 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

La situazione politica e l'iniziativa del PCL

Risoluzione politica del Comitato Centrale del 22-23 febbraio

La lunga stagnazione economica dell’Italia si sta incrinando. Il PIL italiano dell’ultimo trimestre 2019 dai primi calcoli evidenzia un segno negativo (è stato così per due trimestri nel 2018 e, precedentemente, solo nel 2014). Un segno negativo collegato al pesante calo della produzione industriale lo scorso anno: meno 1,3 per cento. Nel solo mese di dicembre 2019 il calo è stato del 2,7% rispetto al mese precedente, dell’1,4% rispetto al trimestre...

8 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

8 marzo: per un femminismo anticapitalista e rivoluzionario!

Basta emergenze e repressione scaricate sulle spalle delle donne!

Anche quest’anno il movimento femminista Non Una di Meno ha lanciato una mobilitazione in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna: l’8 marzo una giornata di iniziative e manifestazioni e il 9 marzo una giornata di sciopero. Anche quest’anno lo sciopero è stato sostenuto da diverse sigle del sindacalismo di base, di fronte alla puntuale completa passività dei sindacati confederali, che in piazza per l’abrogazione del precariato e...

7 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori - commissione donne e oppressioni di genere

La civiltà europea difesa dalle Termopili di Alba Dorata

Le massime istituzioni della UE chiamano al sostegno della difesa dei confini d’Europa in Grecia. La presidente della Commissione europea non esita a definire la Grecia come lo “scudo d’Europa”. Fascisti e nazisti, come gli sgherri di Alba Dorata, si preparano a fermare l’”invasione”, e così si armano e danno la caccia ai migranti a braccetto con la polizia greca. Quest’ultima spara sui migranti, donne e bambini, non si sa bene se...

6 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il referendum del 29 marzo. Il nostro no

Il referendum del 29 marzo ha come oggetto la legge voluta dal M5S sulla riduzione del numero dei parlamentari. Una legge prima votata da M5S, Lega, Fratelli d'Italia sullo sfondo del primo governo Conte; e successivamente anche dal PD e da LeU come partita di scambio con il M5S per la formazione del secondo governo Conte e della nuova maggioranza. La legge riflette un corso politico truffaldino e reazionario. L'argomentazione che la supporta è il taglio dei costi della politica...

3 Marzo 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il vero bipolarismo è tra capitale e lavoro

Editoriale del nuovo numero di Unità di Classe Il governo galleggia nella assoluta precarietà. Il voto regionale di fine gennaio in Emilia e Calabria, con la smentita delle ambizioni di Salvini, ha provvisoriamente salvato l'esecutivo, ma non ha rimosso le contraddizioni esplosive su cui si regge. La segreteria Zingaretti ne esce rafforzata. Ma la principale forza politica e parlamentare della maggioranza, il M5S, precipita in caduta libera, senza un punto di gravitazione, con...

1 Marzo 2020 - Marco Ferrando