Prima pagina


Le donne sotto attacco. Il manifesto della vergogna

Pubblichiamo il comunicato del Comitato 23 settembre di denuncia dei vergognosi manifesti di Pro Vita & Famiglia, associazione ultrafondamentalista e reazionaria, con legami con Forza Nuova (1), contro la pillola abortiva RU486. I manifesti sono un palese e violento attacco repressivo e prevaricatore ai diritti riproduttivi delle donne e alla loro autodeterminazione, davanti al quale non rimarremo mai in silenzio, impegnandoci a costruire il più ampio fronte contro ogni forma di...

14 Dicembre 2020 - Comitato 23 settembre

Black Lives Matter, l'estrema destra e l'autodifesa

Lezioni dal massacro di Greensboro, 1979

Da Socialist Resurgence In questo periodo gli USA hanno assistito a un’ondata di attacchi violenti da parte di gruppi di milizie di estrema destra contro i manifestanti del movimento Black Lives Matter (BLM), e all’uccisione e menomazione di manifestanti a Kenosha (Wisconsin) da parte di un giovane sostenitore di uno dei gruppi sopracitati. Come possiamo contrastare questi attacchi? Quali tattiche sono efficaci e quali, invece, controproducenti? È importante guardare...

12 Dicembre 2020 - John Leslie

Il Covid e le 'povere donne'. E se parte della soluzione fosse la cara e vecchia socializzazione...

Che le crisi del capitale colpiscano le classi subalterne, e in particolare le donne, non è una novità. Il Covid non fa eccezione. Il governo a targa 5 Stelle-PD ha preso ben pochi provvedimenti per tutelare le persone nei luoghi dove si ammalano di più: trasporti, luoghi di lavoro, scuola e famiglia. All’ovvio criterio della tutela della salute di tutti e tutte si è sfacciatamente anteposta la strenua difesa del profitto della classe padronale,...

11 Dicembre 2020 - M.G.

Lo sciovinismo patriottico di Mélenchon

Il candidato Presidente in divisa militare intervistato da L'Opinion

Jean-Luc Mélenchon, capo di La France Insoumise, ha impresso da tempo alla propria creatura un corso politico sovranista. Via la bandiera rossa dai cortei, via i vecchi riferimenti classisti, fosse pure di stampo riformista, e spazio invece al tricolore francese “del popolo”. Le posizioni ambigue sull'immigrazione e sulle residue colonie francesi d'oltremare ne sono un riflesso, al pari di una insistita campagna antitedesca che gode in Francia per ragioni storiche di una...

10 Dicembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il coordinamento delle sinistre di opposizione sottoscrive per la cassa di resistenza Whirlpool

La cassa di resistenza dei lavoratori della Whirlpool è uno strumento essenziale di sostegno alla lunga lotta intrapresa dai lavoratori contro la multinazionale e la sua decisione di chiudere lo stabilimento di Napoli. Ma è anche qualcosa di più: è un strumento esemplare per i lavoratori e le lavoratrici di altre centinaia e migliaia di aziende coinvolti in dure vertenze a difesa del lavoro, contro azionisti pescecani che prima intascano miliardi di soldi...

10 Dicembre 2020 - Coordinamento nazionale delle sinistre di opposizione

Sciopero del pubblico impiego. I padroni e il governo ci vogliono divisi

Oggi, 9 dicembre, giornata di sciopero nazionale. Rispondiamo ai padroni con la massima unità delle lavoratrici e dei lavoratori di tutti i settori pubblici e privati

Le principali organizzazioni sindacali, CGIL, CISL e UIL, hanno proclamato per oggi, 9 dicembre, lo sciopero nazionale dei lavoratori della Pubblica Amministrazione. I mass media borghesi sono insorti contro la protesta di quelli che considerano dei privilegiati di fronte alle centinaia di migliaia di lavoratrici e lavoratori che hanno perso il lavoro, perché precari o stagionali o non coperti dagli ammortizzatori sociali, e alle altre centinaia di migliaia in cassa integrazione e...

9 Dicembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori - Commissione sindacale

Mozione finale della seconda assemblea nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi

Pubblichiamo la mozione conclusiva della seconda assemblea nazionale delle lavoratrici e lavoratori combattivi, svoltasi in modalità telematica il 29 novembre La seconda assemblea nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi/e, riunitasi online domenica 29 novembre 2020 conferma e ribadisce le analisi, le proposte e le prospettive della mozione conclusiva approvata a Bologna lo scorso 27 settembre: - la crisi strutturale dell’economia capitalista sospinge lo...

5 Dicembre 2020 - Assemblea nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi

Marco Antonio Yon Sosa, il guerrigliero trotskista

Ricordiamo, a cinquant'anni dal suo assassinio, l’eroico comandante guerrigliero trotskista guatemalteco Marco Antonio Yon Sosa, "el Chino" Nel mentre salutiamo la coraggiosa ribellione del “popolo di sinistra” del Guatemala, cogliamo l’occasione per ricordare e presentare all’avanguardia marxista italiana la grande figura di Marco Antonio Yon Sosa, detto "el Chino" per l’origine di suo padre, e quindi le sue fattezze. Abbiamo preferito pubblicare qui,...

2 Dicembre 2020 - Luis Berganza

È uscito il nuovo numero di Unità di Classe

Questo numero di Unità di Classe esce in formato digitale (allegato in fondo a questa pagina)

Aiutaci a propagandare le idee del marxismo rivoluzionario. Diffondi e sostieni Unità di Classe con un contributo libero. Puoi fare una sottoscrizione con PayPal, in modo rapido e sicuro, inviando il pagamento a: info@pclavoratori.it oppure seguendo le istruzioni a questo link In questo numero: Fare di mille lotte una lotta sola. Editoriale - Federico Bacchiocchi Metalmeccanici: i problemi del rinnovo contrattuale - Lorenzo Mortara I marxisti rivoluzionari e le "piazze" - Marco...

1 Dicembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Lo Stato delle banche

Ulteriori agevolazioni fiscali alle banche per incoraggiare le fusioni

Lo Stato è per le banche il primo cliente. Le banche comprano titoli pubblici in cambio del loro rimborso e dei rispettivi interessi. Interessi oggi molto bassi per via del gigantesco acquisto dei titoli pubblici, e obbligazioni private, da parte della BCE. Le banche si rifanno con l'acquisto dei titoli azionari, che invece conoscono una vera euforia proprio perché offrono rendimenti maggiori dei titoli pubblici, e quindi attirano una massa crescente di capitali. C'è...

1 Dicembre 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori