Prima pagina


Ucciso dal capitalismo. Ucciso come lavoratore, come studente, come giovane

Lorenzo Parelli è morto a 18 anni durante l'alternanza scuola-lavoro

I soliti protocolli di cordoglio formale per la vittima, per la famiglia, non cambiano la responsabilità della dominazione capitalistica sul lavoro e del sistema scolastico al servizio delle imprese È caduto sul lavoro uno studente-lavoratore di 18 anni. Si chiamava Lorenzo Parelli, risiedeva nel Comune di Castions di Strada (ex provincia di Udine). Era studente dell’istituto paritario salesiano Bearzi di Udine (cioè una scuola privata e confessionale sostenuta...

22 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - Friuli-Venezia Giulia

L'operazione truffa di Rizzo e Giannini

L'appello “Ora l'unità. Per il partito comunista in Italia” è una truffa. Lo è sia dal punto di vista dell'evocazione unitaria che dei contenuti di merito. Infatti non è né unitario né comunista. Innanzitutto non è unitario, se non nella finzione retorica. Da un lato liscia il pelo alla domanda di un'indistinta unità comunista di tanti compagni e compagne indirizzandola verso i partiti comunisti italiani, i loro gruppi...

21 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Quel pasticciaccio brutto di Paolo Maddalena

La candidatura di un antiabortista a Presidente della Repubblica da parte di Rizzo e PRC «Quella [la candidatura] di Paolo Maddalena è un’ottima proposta che come Rifondazione Comunista non possiamo che apprezzare non solo perché tra proponenti ci sono anche parlamentari che ci rappresentano e collaborano con noi. Maddalena è un giurista che da anni condivide con noi la critica del neoliberismo [...] È un giurista democratico che crede fermamente nei...

19 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

La responsabilità di quattromila morti

La scelta di non fare la zona rossa in Val Seriana. La nostra denuncia confermata dall'indagine

Quattromila morti che si sarebbero potuti evitare, se solo si fosse recintata la Val Seriana come zona rossa. È l'esito dell'indagine che la Procura di Bergamo ha affidato al dottor Crisanti per avere da lui una risposta strettamente epidemiologica. Cinque i quesiti che la Procura ha posto a Crisanti. Il quinto era il più spinoso: esistevano le condizioni sanitarie di necessità accertata per realizzare la zona rossa in Val Seriana, e come possono essere quantificate le...

17 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Riflessioni di classe e di genere sulla legge di bilancio

UNA MANOVRA FISCALE CONTRO LE CLASSI SUBALTERNE La riforma del fisco del governo Draghi, inserita nella legge di Bilancio 2022 (Legge 30 dicembre n. 234) e approvata dal Parlamento in seguito al trentacinquesimo voto di fiducia posto dal governo, segnerà pesantemente l'anno prossimo venturo e quelli successivi. Da un punto di vista generale possiamo affermare la piena continuità con i decreti varati in estate: lo Stato, con una manovra di oltre 36 miliardi di euro, si fa...

14 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - Commissione donne e altre oppressioni di genere

La nuova emergenza sanitaria e le mezze misure del governo

La società borghese, vera alleata della pandemia

Senza eliminare il parassitismo del capitale non è possibile eliminare la pandemia Abbiamo ampiamente analizzato in questi due anni la parabola della pandemia mondiale, le responsabilità del capitale nel suo innesco, nella sua propagazione, nell'incapacità di contrastarla con mezzi proporzionali alla sua gravità. Parallelamente ci siamo assunti la responsabilità di combattere apertamente le ideologie dei no vax e no green pass, in tutte le loro diverse...

10 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Giù le mani del capitale e della finanza dal lavoro e dalla montagna!

Il copione che abbiamo visto recitato dal padronato alla Saga Coffee di Gaggio Montano si è ripetuto in questi giorni a Marradi, piccolo centro montano, sede dello stabilimento produttivo dell’Ortofrutticola del Mugello, in provincia di Firenze Marradi è la patria del Marron Buono (marchio IGP), eccellenza del territorio punteggiato dai castagneti. Anche in questo caso, come a Gaggio Montano, la fabbrica è in attivo, quindi non si può parlare di alcuna...

10 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione Romagna

Lettera aperta del PCL ai Wu Ming

Cari Wu Ming, vi scriviamo questa lettera aperta sulla questione pandemica, sul green pass e sull’obbligatorietà vaccinale, perché riteniamo che le riflessioni che avete fatto sul vostro blog siano estremamente interessanti (ma non sempre a nostro avviso condivisibili). Nello specifico, riteniamo inoltre che il recente libro di Wu Ming 1 La Q di qomplotto sia un lavoro ottimo del quale c’era veramente bisogno, anche nel dibattito tra avanguardie. Si tratta di un...

9 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Kazakistan, una ribellione di classe

Le letture farlocche del campismo

“Rivoluzione colorata” dell'imperialismo, “rivolta salafita integralista orchestrata dall'Occidente”... La pigrizia mentale del campismo di casa nostra (e non solo) nei presentare i fatti del Kazakistan è pari solamente alla sua ignoranza complottista. Tutto ciò che accade al mondo, a qualsivoglia latitudine, dipende sempre dall'intervento di burattinai occulti. Secondo questa visione, ad essere il motore della storia non è più la lotta...

9 Gennaio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Non c'è alternativa all'azione e alla mobilitazione!

Una classe, una lotta

Prosegue la raccolta di firme per l'appello Unire la lotta contro i licenziamenti Come era facile prevedere, l'annunciata legge Todde-Orlando “contro le delocalizzazioni” non solo non le contrasta ma le agevola, come hanno giustamente osservato i lavoratori di GKN. Mentre l'emendamento che raccoglieva la proposta avanzata dai lavoratori è stato respinto a larghissima maggioranza. I fatti dimostrano che questo governo, come i precedenti, sa garantire solo padroni,...

5 Gennaio 2022 - I promotori dell'appello "Unire la lotta contro i licenziamenti"