Prima pagina


La crisi della Quinta Repubblica

La lotta per un governo dei lavoratori e delle lavoratrici

Il voto del secondo turno delle elezioni francesi ha rappresentato una sconfitta politica del fronte arcireazionario lepenista. Un fatto importante e un sollievo. Il radicato sentimento antifascista della maggioranza della società francese ha trovato nella stessa partecipazione al voto un suo riflesso. Le manifestazioni festose del popolo della sinistra per la sconfitta di Le Pen-Bardella sono dunque più che comprensibili, e le facciamo nostre. Al tempo stesso, il voto...

10 Luglio 2024 - Partito Comunista dei Lavoratori

L'insurrezione neozapatista trent'anni dopo

Il primo gennaio 1994, nello stato messicano del Chiapas, un evento inaspettato e prorompente ha fatto la storia del movimento di lotta di tutti gli oppressi, aprendo la strada a nuovi percorsi, nuovi riferimenti, nuove concezioni nella sinistra internazionale ed andando a rivestire un ruolo chiave nel percorso di sviluppo del movimento no global. Lì, nella periferia globale, tra i monti e le foreste, si è prodotta una sollevazione armata dei popoli indigeni locali,...

6 Luglio 2024 - Elder Rambaldi

Contro l'estradizione in Israele dei militanti della resistenza palestinese arrestati in Italia

Lo scorso 17 giugno a Roma si è svolta una partecipata assemblea per la costruzione delle mobilitazioni di solidarietà per Anan Yaeesh e dei suoi due coinquilini Ali Irar e Mansour Doghmosh, arrestati lo scorso marzo dalla questura dell'Aquila con l'accusa di associazione per finalità di terrorismo internazionale per presunte azioni di resistenza nei Territori Palestinesi occupati, a seguito delle pressioni diplomatiche ricevute dal governo israeliano. Il Partito...

5 Luglio 2024 - Partito Comunista dei Lavoratori - Roma

Un governo laburista aprirà un nuovo terreno di lotta

Pubblichiamo l'editoriale dell'ultimo numero del giornale dei compagni britannici di Workers Power. Queste elezioni generali vedono i principali partiti e i loro leader più impopolari di qualsiasi altra competizione precedente. Ciò non è sorprendente. I conservatori hanno condotto quattordici anni di implacabili attacchi alle condizioni di lavoro e di vita della classe lavoratrice. Con l'eccezione di uno strato relativamente piccolo di proprietari di case e...

3 Luglio 2024 - KD Tait

Le elezioni in Francia e la posizione dei marxisti rivoluzionari

Un commento alla vigilia del primo turno delle elezioni legislative in Francia del 30 giugno La situazione in Francia oggi è determinata dal grande successo elettorale alle elezioni europee del Raggruppamento Nazionale (Rassemblement National - RN), che si candida alla direzione del governo francese. Mentre scriviamo non è ancora chiaro se il partito di Marine Le Pen riuscirà ad ottenere una maggioranza in Parlamento, magari con qualche accordo con gollisti di destra e...

29 Giugno 2024 - Franco Grisolia

Il PCL aderisce all'appello per il diritto alla residenza

Il Partito Comunista dei Lavoratori risponde all'appello per il diritto alla residenza e l’abrogazione dell’articolo 5 del decreto Renzi-Lupi (1), che prevede che «chiunque occupi abusivamente un immobile senza titolo non possa chiedere la residenza né l’allacciamento a pubblici servizi» e vieta per cinque anni agli occupanti di immobili pubblici la partecipazione all’assegnazione di alloggi. L’articolo 5, come viene correttamente...

26 Giugno 2024 - Partito Comunista dei Lavoratori

L'assassinio di Satnam Singh, uno squarcio sulla società borghese

Un invito alla mobilitazione generale

L'assassinio di Satnam Singh – spappolato dallo sfruttamento e gettato sanguinante davanti a casa con un braccio amputato in una cassetta di frutta – ha richiamato l'ennesimo pianto ipocrita di tutta la stampa borghese sulle condizioni del lavoro degli immigrati e delle immigrate, e l'immancabile giostra di promesse a futura memoria. Sino al prossimo crimine, naturalmente, dopo il quale il giro ricomincia ogni volta. La situazione è semplice nella sua brutalità....

24 Giugno 2024 - Partito Comunista dei Lavoratori

Travaglio contro Salis. Il volto reazionario del giustizialismo

«[...] quale miglior omaggio al berlusconismo della vittoria di AVS trainata da Lucano e Salis? Il primo è l’ex sindaco di Riace condannato in appello a 1 anno e 6 mesi [...]. L’altro caso di berlusconismo di sinistra è quello della Salis, animata senz’altro dalle migliori intenzioni, ma con un pedigree non proprio consono alle istituzioni: quattro condanne definitive a 1 anno e 9 mesi per reati di attivismo politico e un processo molto dubbio in...

14 Giugno 2024 - Partito Comunista dei Lavoratori

Primi elementi di analisi del voto per le europee in Europa e in Italia

Per una iniziativa di classe, per una svolta di fondo

English translation Il voto in Europa per il rinnovo del Parlamento UE è la risultante d'insieme dell'esito elettorale di ciascun paese, ove a prevalere nelle motivazioni di voto è il quadro politico nazionale. Tuttavia è possibile segnalare alcune linee di tendenza sul piano continentale. Il PPE (Partito Popolare Europeo) conferma e consolida la propria centralità nella UE, quale architrave dei suoi equilibri politici. Si è affermato come primo partito...

12 Giugno 2024 - Partito Comunista dei Lavoratori

Due bastonate e una carota per Orbán

Ci sarà modo di discutere più approfonditamente il risultato complessivo delle elezioni europee, che complessivamente mostrano un’Europa sempre più a destra e dove la classe lavoratrice fa fatica ad affermare i propri diritti. Questo articolo è però concentrato solo sulla situazione ungherese, che può essere così riassunta: il protervo caudillo magiaro, abituato sempre a stravincere e che non accetta la sconfitta, ha rimediato due...

11 Giugno 2024 - Elia Spina