Interventi


Il significato politico del documento von der Leyen e Le Drian sulla politica militare...

Gli eventi politici che si sono svolti dalla riunione anti-austerità di Atene (8 settembre), convocata dall’idolo greco della sinistra radicale, Tsipras, – a cui hanno partecipato Hollande, capi socialdemocratici dell’Europa del sud e l’ex democristiano M. Renzi – fino alla pubblicazione sulla stampa il 12 e il 13 settembre di un rapporto di sei pagine, con le firme dei ministri della difesa tedesca e francese inviato al commissario della politica estera...

16 Settembre 2016 - Gian Franco Camboni

Madre Teresa: beniamina non dei poveri e degli sfruttati, ma dei ricchi e degli sfruttatori

Considerazioni controcorrente sulla famosa suora ora "santa".

Lo scorso 5 Settembre la piccola suora di origine albanese Agnes Ganxha Bojaxhiu -più conosciuta come Madre Teresa di Calcutta (1910-1997)- è stata proclamata santa con una messa solenne di canonizzazione, in Vaticano. Si è trattato dell' ultimo atto di un processo di canonizzazione avvenuto in tempi rapidissimi, iniziato con la beatificazione dopo soli 6 anni dalla morte della suora -per opera di Giovanni Paolo II (un papa che ha beatificato e canonizzato più...

15 Settembre 2016 - Leo S.

Sarkozy, la Vandea còrsa e la lotta per l’unità del proletariato

Nel caso di Nicolas Sárközy de Nagy-Bócsa, discendente di un’antica casata aristocratica dell’ex regno d’Ungheria, vale il detto “il sangue non è acqua”. Suo padre, Pál István Erno Nagybócsai Sárközy, appartiene ad un’antica famiglia aristocratica magiara. Il 10 settembre 1628, Ferdinando II d'Asburgo, imperatore del Sacro Romano Impero, investì il capostipite di titoli nobiliari e di un...

5 Settembre 2016 - Gian Franco Camboni

Chi comanda davvero nel M5S?

Considerazioni varie sul M5S, basate sull' ultimo libro di P. Becchi.

Reazionari e populisti Paolo Becchi – professore di Filosofia pratica e Bioetica all' università di Genova e autore di vari saggi di attualità politica – nel 2013 aveva scelto di aderire al M5S, come semplice iscritto e senza mai ricoprire alcun incarico ufficiale, nonostante le sue numerose apparizioni in tv a favore del M5S. Alla fine del 2015 decide, però, di uscire dal M5S, e nel suo recente libro “Cinquestelle e Associati. Il MoVimento dopo...

21 Agosto 2016 - Leo S. (PCL Genova)

Il FLNC e la coalizione imperialista anti-ISIS

L’antislamismo è la disperata e pericolosissima ideologia, usata dall’aristocrazia finanziaria, per creare un blocco di massa e squadrista che serve: -nella politica interna per dividere e indebolire il proletariato al fine di sopprimere le libertà operaie, popolari e cancellare tutte le acquisizioni universali; -nella politica estera per concludere la ricolonizzazione del medio oriente e chiudere i conti con l’oligarchia cinese e russa. L’ISIS...

31 Luglio 2016 - Gian Franco Camboni

Ai sinistrati e alle femministe 5 stelle

Alcuni partiti e formazioni di “sinistra” alle ultime elezioni hanno dato il proprio appoggio al Movimento 5 Stelle. Non avvertire la “puzza di fascismo”, per dirla con Vauro, in un movimento politico che è in realtà un’azienda con marchio registrato ed è privo al suo interno delle strutture democratiche minime è un errore politico abbastanza marchiano, ma tant’è. I militanti di queste formazioni di “estrema...

24 Luglio 2016 - Volodia

Una sentenza pericolosa della Corte permanente di arbitrato sulla legge del mare dell’Aja

La Corte permanente di arbitrato sulla Legge del mare respinge le rivendicazioni della Cina sul Mar Meridionale cinese, sugli arcipelaghi delle Spratly e delle Parcelse, di conseguenza la costruzione d piste di atterraggio e di fari è una violazione del diritto internazionale. La Corte ha riconosciuto le pretese delle Filippine, alleato di ferro degli USA. Secondo la Corte permanente i diritti storici accampati dalla Cina non hanno nessuna base giuridica. Inoltre altri stati della...

17 Luglio 2016 - Gian Franco Camboni

Colau e De Magistris per Làbas: scegliersi gli alleati giusti!

In occasione del recente incontro pubblico “Rebel cities” a Marghera, i sindaci di Napoli e di Barcellona, Luigi De Magistris e Ada Colau, hanno speso parole in difesa dell'occupazione “bene comune” dell'ex-caserma Masini, nota come Làbas. Uno spazio destinato dal Piano Unitario di Valorizzazione del comune di Bologna e dalla Cassa Depositi e Prestiti (che possiede l'immobile) a un complesso comprendente un albergo, una trentina di alloggi, attività...

16 Luglio 2016 - Giacomo Turci

ISIS cancro dell'imperialismo

Da Abu Bakr Al-Baghdadi in compagnia del senatore John McCain, alle strategie criminali che insanguinano il Medioriente, l’Africa e l’Europa.

L’ISIS si prefigura sempre di più come il cancro del moderno capitalismo, un fatale sottoprodotto della nostra illimitata dipendenza dall’oro nero, un sintomo parassitario dell’evoluzione delle profonde crisi cicliche dell’imperialismo. Istanbul, Bangladesh e Bagdad, tre nomi macchiati di sangue, sangue ancora fresco di persone, vittime di interessi, talmente forti e potenti da poter innescare e tenere attive queste e altre barbarie, malgrado lo starnazzare,...

14 Luglio 2016 - Chiara Pannullo

Per il raggruppamento dei marxisti rivoluzionari, sulla base di un programma

Circa un mese fa, il compagno Matteo Bavassano, dirigente del PdAC, scriveva un articolo (“Su che basi si costruisce l'unità tra rivoluzionari? Cosa rispondiamo ai compagni che ci chiedono una costituente trotskista”) in cui esponeva la posizione del PdAC, e della LIT, sull’unità dei trotskisti. Visto che nel testo si fa riferimento, più volte, a “un compagno del PCL”, e che il tema generale della discusione è centrale per noi,...

11 Luglio 2016 - Michele Amura