• Il significato del 25 settembre

    La vittoria della destra reazionaria postfascista. La necessità di un partito indipendente della classe lavoratrice

    A fronte di un salto dell'astensione, particolarmente marcata nel Sud e nelle periferie urbane, la destra è l'indiscussa vincitrice delle elezioni del 25 settembre. La sua coalizione amplia considerevolmente la percentuale del 2018 (dal 37% al 44%) e consegue la maggioranza assoluta dei seggi in entrambe le Camere. Dunque si prepara a governare l'Italia. Il fatto che a un secolo esatto dalla marcia su Roma gli eredi postfascisti di quella storia assumano le redini del governo...

    27 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • I profitti spingono il carovita. Per la scala mobile dei salari!

    In questi giorni l'emergenza del caro bollette domina il dibattito pubblico. Siamo intervenuti sul tema con una nostra analisi e proposta di lotta. Vi torneremo. Ma c'è un aspetto che la stampa padronale e tutti i partiti borghesi volutamente ignorano: l'enormità dei profitti padronali nei primi sei mesi dell'anno. Non si tratta dei soli arcinoti extraprofitti delle grandi aziende energetiche, ma dei profitti di larga parte dei grandi gruppi capitalisti in tutti i settori...

    6 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Espropriare espropriare espropriare i monopoli dell'energia!

    Contro la dichiarata evasione fiscale di chi ha realizzato extraprofitti enormi

    Dovevano versare 10,4 miliardi sugli oltre 40 miliardi di sovraprofitti realizzati, in base al generoso decreto del governo. Ne hanno trattenuti 9,26, contestando legalmente persino il solo miliardo pagato. In altri termini, una scandalosa evasione fiscale, sotto gli occhi di tutti, nel pieno della drammatica crisi delle bollette. È il caso dei grandi monopoli dell'energia (ENI, ENEL, Snam...), fiori all'occhiello del capitalismo italiano. Eppure il governo tira avanti come se...

    30 Agosto 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • La vera natura dell'emergenza bollette

    La necessaria risposta anticapitalista

    Non è la classe operaia che deve pagare il costo della crisi! Vogliono far passare il caro bollette come una calamità naturale. Nulla di più falso. Il caro bollette, trainato dal gas, è l'effetto combinato di un'economia capitalistica incardinata sulle energie fossili, dei costi della guerra economica tra imperialismo russo e imperialismi NATO, della speculazione dei grandi monopoli dell'energia, che in Italia hanno incassato 40 miliardi di extraprofitti in soli...

    26 Agosto 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Il programma necessario per un nuovo autunno caldo

    ...che questa volta vada davvero fino in fondo

    Mentre i salari sono in picchiata e i tassi dei mutui in rialzo, i profitti delle banche e delle grandi imprese conoscono un'impennata impressionante. In testa naturalmente i monopoli energetici, a partire da ENI, che accresce del 600% i propri utili. Ma non solo. Unicredit ha registrato il miglior semestre degli ultimi dieci anni, Banca Intesa il miglior risultato dal 2008. Stellantis ha realizzato 8 miliardi di profitto netto nel solo primo semestre 2022, nonostante le difficoltà...

    6 Agosto 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • No all'accordo criminale di allargamento della NATO!

    English translation, Traducción en español Pochi anni fa i combattenti curdi erano esaltati in Occidente come gli eroi della guerra contro l’organizzazione terroristica islamica ISIS. Largamente armati dalla NATO e in primo luogo dall’imperialismo USA (senza che, giustamente, gli attuali pacifinti e pacitonti semiputitiani ci trovassero niente a che ridire), erano la forza di prima fila di quella guerra. Pochi obiettarono persino alla scelta – questa secondo...

    29 Giugno 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - Commissione internazionale

Prima pagina

Il PCL nelle elezioni per il Senato in Liguria

Di fronte a una normativa elettorale particolarmente antidemocratica per i tempi imposti, e considerando l'importanza di una presenza dei marxisti rivoluzionari alle elezioni su scala nazionale, avevamo proposto a diverse sinistre classiste (Fronte della Gioventù Comunista, Sinistra Anticapitalista, SCR, Tendenza Internazionalista Rivoluzionaria) un'alleanza elettorale capace di garantire tale presenza. La nostra proposta unitaria è stata purtroppo respinta. Di conseguenza,...

29 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

La Germania fra crisi e guerra. Assemblea a Roma

Venerdì 30 aprile alle 18:00 Un'analisi di come la crisi economica e politica che stiamo vivendo abbia messo in discussione il ruolo della Germania come potenza egemone all'interno degli imperialismi europei. La crisi energetica intrecciata alla crisi della guerra. Lo scenario interno e la politica estera. Il riarmo e il rallentamento economico. Le prospettive della lotta di classe tedesca ed europea. Interverrà: Alessandro Infurna (Gruppe...

26 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Roma

Donne, vita, libertà

“Donne, vita, libertà” è la parola d'ordine che percorre in questi giorni decine di città iraniane contro il regime teocratico. La scintilla della ribellione è stata l'omicidio di Mahsa Amini da parte della polizia religiosa del regime, un corpo repressivo preposto alla vigilanza della legge islamica, particolarmente accanito contro le donne. Il velo islamico in Iran non solo è un obbligo di legge, ma deve essere indossato in modo tale da...

25 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Socialism for Future. Guerra, catastrofe ambientale o rivoluzione!

Testo del volantino per lo sciopero di FFF di oggi I capitalisti non possono risolvere la crisi ambientale. Essi devono sfruttare il lavoro, per competere con altri capitalisti e conquistare materie prime e nuovi mercati. E dunque, il capitalismo è una lotta fra bande che i Governi fanno combattere ai popoli: nelle fabbriche insalubri, nel degrado delle metropoli, nelle campagne inquinate, nei paesi poveri saccheggiati dalle multinazionali. Le conseguenze sono emigrazioni e...

23 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

La casa e l'incendio

“Fuori la casa brucia, e nessuno riesce a spegnere l'incendio” (Il Sole 24 Ore). È una descrizione esatta dell'impasse borghese sul fronte bollette LA RISSA IN EUROPA TRA I DIVERSI INTERESSI NAZIONALI I governi capitalistici dell'Unione Europea si azzuffano a difesa dei rispettivi interessi nazionali. L'esatto opposto della rappresentazione sovranista di una UE onnipotente e compatta. Il famoso prezzo massimo del gas, imprudentemente annunciato con squilli di tromba, si...

22 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Gli armatori non pagano tasse

La denuncia dell'evasione fiscale infiocchetta le campagne elettorali. L'attuale non fa eccezione. Tuttavia occorre intendersi quando si parte di evasione fiscale. Se si intende la grande evasione in senso proprio, quella che coinvolge gli oltre 100 miliardi l'anno, essa passa attraverso i normali canali dell'economia capitalista: imboscamento dei capitali grazie a banche compiacenti, sfruttamento del lavoro nero, intrecci con criminalità e malavita, in particolare nella giungla...

21 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Dalle sezioni

Il bilancio dell’esperienza elettorale del PCL in Sicilia

Come sezioni del Partito Comunista dei Lavoratori della regione siciliana, congiuntamente esprimiamo qui di seguito un bilancio della recentemente conclusasi esperienza elettorale, e segnatamente della sua prima fase. Lo ribadiamo preliminarmente: il PCL è un partito bolscevico-leninista e, come tale, mai ha concepito la competizione elettorale in termini riformisti, vale a dire in termini di conquista di poltrone illudendosi e/o illudendo che il capitalismo sia redarguibile col...

3 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sicilia

Comunicato del PCL Sicilia sulle elezioni politiche

Il Partito Comunista dei Lavoratori non sarà presente alle elezioni politiche del 25 settembre 2022 nei collegi siciliani: la normativa antidemocratica da regime dittatoriale stabiliva che la raccolta delle firme dei sottoscrittori la lista, l'estrazione dei loro certificati elettorali e la dichiarazione di presentazione delle liste dei candidati dovesse avvenire in due settimane circa. Il percorso di per sé strettissimo si è ulteriormente complicato per il modulo...

2 Settembre 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - coordinamento Sicilia

Arezzo. Denunciamo l'inceneritore come prodotto di politiche predatorie e speculative

La giunta comunale di destra intende triplicare le dimensioni dell'inceneritore di San Zeno A maggio 2022 è uscita la notizia che la destra al governo di Arezzo, con in testa il sindaco Ghinelli, ha lanciato, senza vergogna alcuna, il progetto di aumentare la capacità dell’impianto di incenerimento di San Zeno dalle attuali 45.000 tonnellate annue di rifiuti alle 120.000 tonnellate, per servire tutti i comuni afferenti all’Ato Sud. Dopo le iniziali...

30 Agosto 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Arezzo


Isernia, l'ospedale nuovo è fantomatico ma lo smantellamento dell'attuale è reale

Il governatore regionale-commissario dell’attuale giunta delle destre, nel mentre propaganda “l’ospedale nuovo a Isernia” (allo stato fantomatico), nella realtà fattuale prosegue nel graduale depauperamento di quello esistente. Ed infatti, proprio la sera in cui nell’aula consiliare di Isernia Toma sbandierava l’ospedale nuovo, il suo dirigente generale della ASREM chiudeva assurdamente Medicina nucleare causando gravissimi disagi agli utenti,...

29 Giugno 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - Molise

Roma avvolta nel fumo dell'immondizia

Roma brucia, o meglio: brucia l’immondizia della Capitale producendo una coltre di fumo altissima per cui il Sindaco Roberto Gualtieri ha imposto un’ordinanza restrittiva emergenziale. Dal 17 giugno 2022 sono state imposte altre 48 ore di emergenza, prorogando le altrettante già emesse a ridosso dell’incendio: sospensione delle attività didattiche, educative, sportive, così come delle scuole dell’infanzia e dei centri estivi; divieto di pascolo...

20 Giugno 2022 - Marco Piccinelli

Sulle elezioni comunali a Messina

ll Partito Comunista dei Lavoratori, di fronte ad una situazione di grave crisi sociale ed economica che attanaglia la città di Messina, prende posizione rispetto alle elezioni comunali del 12 giugno. Di fronte ad una e vera propria desertificazione economica, sociale e culturale, i comunisti non possono stare in silenzio. Niente è stato fatto dall'uscente giunta De Luca in tema di lavoro, servizi sociali e spazi sociali pubblici, anzi tutto è continuato come prima,...

11 Giugno 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Messina



Interventi

Elezioni, prossime e future: unire la sinistra radicale o spaccarla in due?

La caduta del governo Draghi e i tempi strettissimi delle prossime elezioni hanno dato nuovo slancio anche al mercato della sinistra sedicente radicale che presenta, in versione accelerata, lo stucchevole film che vediamo ormai da quasi 15 anni: il film del solito carrozzone strampalato che gira a sinistra. Fin dai titoli di testa il film presenta come una necessità impellente l’unirsi a sinistra. A corollario tutta una serie di luoghi comuni e frasi fatte di...

17 Agosto 2022 - Lorenzo Mortara

Storie di ordinaria discriminazione

da L'Ortobene Nel maggio dello scorso anno avevamo condiviso un articolo del giornalista cattolico Franco Colomo che sul settimanale L'Ortobene denunciava la grave situazione dei migranti e delle famiglie miste residenti a Nuoro. Lo abbiamo fatto pur non avendo una sezione a Nuoro, perché noi siamo solidali con tutte/i le/i migranti ovunque si trovino. Condividiamo questo ulteriore contributo di Franco Colomo, che non fa che confermare la situazione precedentemente denunciata...

29 Luglio 2022 - Franco Colomo

Considerazioni sulla narrazione delle questioni operaie e di classe nei media padronali italiani

L’informazione italiana è di fatto in mano al capitale: la Repubblica, L'Espresso, HuffPost Italia, la Stampa, il Secolo XIX, Limes, e altre testate minori sono controllate dal gruppo GEDI, controllato dalla Giano Holding, controllata a sua volta dall’olandese EXOR, in mano alla famiglia Agnelli; RCS MediaGroup controlla invece il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno, il Corriere di Verona tra gli altri e l’azionista di maggioranza era fino al 2015,...

7 Luglio 2022 - Enrico C.


L'alternativa al riformismo della CGIL? Il riformismo della sua opposizione!

Questo testo, insieme alla dichiarazione di voto contrario al documento alternativo proposto dalle tre minoranze in vista del congresso CGIL, non è stato pubblicato sul sito di "Riconquistiamo Tutto!" Dichiarazione di voto contrario e altri documenti li trovate qui. Premessa: avevo rinunciato al mio intervento chiedendo di poter leggere alla fine la “dichiarazione contraria” (non più di tre minuti) e di veder pubblicato il mio intervento scritto sul sito. La...

25 Giugno 2022 - Lorenzo Mortara

La Germania si riarma

Pubblichiamo un articolo dei compagni dell'organizzazione trotskista tedesca ArbeiterInnenmacht sulle misure militariste prese dal governo tedesco, senza precedenti nella storia recente del paese. Quando le svolte arrivano, arrivano velocemente. In una sessione speciale del Bundestag tedesco, domenica 27 febbraio, è stato deciso di più che raddoppiare il bilancio militare di 100 miliardi di euro. Inoltre, il bilancio della "difesa" sarà portato al 2% del PIL nei...

4 Marzo 2022 - Martin Suchanek

Un punto di vista marxista sull'alternanza scuola lavoro

È di questi giorni la tragica notizia di una nuova morte di uno studente durante l'alternanza scuola-lavoro, a meno di un mese dall'incidente mortale occorso a Lorenzo Parelli, colpito da una putrella di 150 kg. in una ditta a Lanuzacco (UD) lo scorso 21 gennaio. Questa volta a perdere la vita è Giuseppe Lenoci, deceduto in un incidente stradale ad Ancona mentre si spostava per lavoro a bordo di un'auto che per motivi ancora da accertare è uscita di carreggiata e si...

16 Febbraio 2022 - Luca Dalle Donne