• Coordinare le sinistre di opposizione per contrastare governo Conte e destre reazionarie

    Intervista a Marco Ferrando

    dal sito Il Pane e le rose Sabato 7 dicembre, a Roma, si svolgerà un’iniziativa di notevole rilievo: l’assemblea nazionale unitaria delle sinistre di opposizione. Un passaggio convocato da tre organizzazioni (Partito Comunista dei Lavoratori, Partito Comunista Italiano, Sinistra Anticapitalista) che ha sin qui ricevuto le adesioni di numerose realtà. Ottenendo un primo, significativo risultato proprio nel rendere più evidente l’esistenza di settori...

    4 Dicembre 2019 - Stefano Macera
  • Stretti come sardine sì, ma non ciechi e tanto meno muti

    Testo del volantino del PCL Condividiamo il sentimento di fondo che anima tante piazze di giovani. Partecipiamo a queste piazze. Sentiamo anche noi la stessa nausea profonda per le culture xenofobe, misogine, reazionarie dei Salvini e delle Meloni, la loro vocazione autoritaria, il loro uso cinico dei sentimenti religiosi con tanto di esibizione di croci e di madonne, il loro disprezzo per le donne e per i soggetti LGBTQIA+, il loro militarismo tricolore in abito di polizia. Dio, Patria,...

    30 Novembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Nuove adesioni all'assemblea unitaria di opposizione

    L'assemblea del 7 dicembre si allarga

    Unire le lotte! Contro un governo padronale! Contro le destre reazionarie! Dopo le importanti adesioni, nei giorni scorsi, di Potere al Popolo!, Fronte Popolare, La Città Futura, Democrazia Atea, Laboratorio Politico Iskra, e l'annuncio della partecipazione del Partito della Rifondazione Comunista, hanno comunicato la loro adesione all'iniziativa del 7 dicembre a Roma anche le seguenti organizzazioni: Resistenze Internazionali Collettivo Guevara Collettivo marxista rivoluzionario...

    26 Novembre 2019 -
  • Assemblea nazionale unitaria delle sinistre di opposizione

    Unire le lotte! Contro un governo padronale! Contro le destre reazionarie!

    Roma, 7 dicembre, ore 10:00, Teatro de' Servi Il governo Conte bis è un governo dei poteri forti, nazionali ed europei, col sostegno del capitale finanziario e del Vaticano. Il PD è il loro punto di riferimento organico, il M5S un utile comprimario, per di più capace di assumere su alcune tematiche posizioni ancor più di destra. La legge di stabilità è il loro manifesto: riduzione del cuneo fiscale senza che i padroni paghino un euro, e dunque a...

    10 Novembre 2019 -
  • Ilva: nazionalizzazione, la sola soluzione

    La battaglia dell'Ilva assume oggi una valenza centrale. LA BUFALA DELL'ACCORDO DI UN ANNO FA L'accordo firmato un anno fa dal primo governo Conte (M5S-Lega) concedeva la principale azienda siderurgica italiana al più grande colosso della siderurgia mondiale, Arcelor Mittal. Le burocrazie sindacali firmatarie dell'accordo, CGIL, CISL, UIL, lo celebrarono come l'accordo del secolo, magnificandone le virtù: difesa dell'occupazione e dei diritti dei lavoratori, garanzia di...

    5 Novembre 2019 - Marco Ferrando
  • Cambiano i suonatori, ma non cambia la musica

    25 ottobre: sciopero generale!

    Uno sciopero contro il nuovo governo e i padroni di sempre Nessun governo di svolta, nessun cambiamento, tutti i provvedimenti dei precedenti governi vengono conservati: resta soppresso l'articolo 18, resta il progetto di autonomia regionale differenziata, resta la Legge Fornero, resta l'impianto degli stessi decreti sicurezza di Salvini, in un contesto dove da una parte, attraverso nuovi sgravi fiscali ai profitti, si regalano miliardi alle imprese e dall’altra le "misure...

    24 Ottobre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Prima pagina

Uno spaccato ordinario del capitalismo reale

Mentre le procure inquisiscono ArcelorMittal per frode, aggiotaggio, appropriazione indebita, la nuova proprietà straccia il contratto di un anno fa e dimezza i propri dipendenti, già colpiti dalla dismissione delle manutenzioni, dall'aumento dei morti sul lavoro, dalla tragedia dei carcinomi. Il governo continua a negoziare con una proprietà criminale. Mentre la magistratura accerta che gli amministratori delegati di Atlantia, controllata dai Benetton, hanno...

6 Dicembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

A cinquant'anni dalla strage di Piazza Fontana

Il 12 dicembre del 1969 è una data fondamentale della storia della repubblica italiana. In quel giorno, tra Roma e Milano vengono collocate cinque bombe: quella nella banca milanese provoca diciassette morti e ottantotto feriti. La matrice del delitto rimanda alle organizzazioni dell’estrema destra neofascista. I terroristi neofascisti sono il detonatore di un progetto destinato a far dichiarare lo stato di emergenza, una sorta di stato d’assedio inteso come primo passo...

5 Dicembre 2019 - Piero Nobili, Tiziana Mantovani

Per un femminismo coerentemente rivoluzionario e anticapitalista

Volantino che il PCL distribuirà alla manifestazione contro la violenza sulle donne del 23 novembre (in fondo in allegato) Il Partito Comunista dei Lavoratori scende in piazza in occasione della manifestazione organizzata dal movimento Non Una di Meno a Roma, con un programma di rivendicazioni radicali, per spazzare via le cause della doppia oppressione di genere alla radice. Il governo M5S-PD si colloca in continuità con i governi precedenti, e la messa in stand-by del DDL...

23 Novembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Il PCL e il movimento delle sardine

In questi ultimi giorni migliaia di persone stanno riempiendo le piazze d’Italia per protestare contro l’arrivo di Salvini, per dimostrare che c’è ancora chi non si arrende al tour infinito della sua becera propaganda razzista e xenofoba. Così è nato il "movimento delle sardine", movimento che si presenta non solo come opposizione a Salvini ed alle sue politiche, ma anche come monito e nemesi contro tutta quella sinistra rimasta per anni troppo...

22 Novembre 2019 - Armando Attilio Tronca

Sostegno pubblico a un'azienda criminale?

Un clamoroso paradosso sta emergendo su ArcelorMittal. Diverse procure aprono indagini sulle condotte del gruppo. Roba pesante: aggiotaggio, false comunicazioni, appropriazione indebita. I nuovi acquirenti di ex Ilva compravano materie prime a prezzi gonfiati da altre imprese del gruppo, e vendevano a prezzi stracciati a proprie consociate che hanno sede in Olanda e Lussemburgo (dove pagano tasse irrisorie); i parchi minerari sono stati progressivamente svuotati in sei mesi nella...

21 Novembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Si è svolto il quinto congresso nazionale del Partito Comunista dei Lavoratori

Dal 1° al 3 novembre si è svolto a Rimini il quinto congresso nazionale del PCL. Si è realizzato in solo tre giorni perché il tema dei nostri rapporti internazionali si era già affrontato in una conferenza nazionale a febbraio. Il congresso nazionale è stato il punto di approdo di un percorso congressuale aperto a luglio con il varo delle proposte congressuali da parte del Comitato Centrale, e che ha coinvolto nei mesi di settembre e ottobre l'insieme...

20 Novembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Dalle sezioni

Solidarietà ai lavoratori SiCobas colpiti dalla repressione padronale

Sosteniamo senza esitazioni la lotta coraggiosa dei lavoratori della logistica del SiCobas, licenziati perché hanno osato scioperare e repressi con brutalità dalle forze dell'ordine a difesa del sacro diritto della proprietà padronale, del profitto e dello sfruttamento. La competizione per il predominio del mercato nella grande distribuzione organizzata, e nel settore della consegne, viene interamente scaricata sui lavoratori che subiscono condizioni lavorative e...

4 Dicembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Genova

Condannati i fascisti che aggredirono Cinzia Ronzitti

Come denunciammo immediatamente dopo i fatti, in occasione della festa del nostro partito a Quinto – Allerta Rossa '17, l'1 ottobre 2017 una coppia di militanti fascisti, poi riconosciuti come membri affiliati a CasaPound, tentarono di strappare le bandiere del Partito Comunista dei Lavoratori che si affacciavano sulla strada e di imbrattare i manifesti con il programma della festa. I due fascisti vennero però intercettati dalla coraggiosa compagna Cinzia, che intervenne per...

21 Novembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Genova

A Vittoria le buche sommergono la città

Le buche sommergono la città di Vittoria, quando piove l'acqua vi si accumula sopra, rendendo le strade impraticabili. Piovono le segnalazioni da parte dei cittadini residenti, ma restano lettera morta. Se a ciò si aggiunge l'annosa problematica legata alla rete fognaria e ai tombini, il quadro è completo. Un disastro, uno dei tanti, figlio dei 12 anni di mala amministrazione comunale targata fratelli Nicosia e Moscato (del PD i primi, di Fratelli d'Italia il secondo)...

20 Novembre 2019 - Angelo Fontanella, PCL Ragusa


Monfalcone: provocazione fascista della giunta Cisint contro la storia resistenziale della...

Il nucleo isontino del Partito Comunista dei Lavoratori considera provocatoria per la storia resistenziale della classe operaia cantierina e della popolazione lavoratrice del monfalconese la decisione della giunta comunale guidata dalla leghista Cisint di intitolare un monumento celebrativo ad una settantina di difensori italiani dell’Adriatisches Küstenland, l’OZAK, l’ordinamento che ha implementato su queste terre la giurisdizione del Terzo Reich. La mossa...

18 Novembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - nucleo isontino

A proposito del Pisa Internet Festival...

Il PCL Pisa stigmatizza la manipolazione dell’informazione perpetrata dal comitato organizzatore dell’Internet Festival per fare retorica sui presunti miglioramenti apportati dall’informatica alla vita quotidiana e sul cosiddetto “sviluppo sostenibile” propagandato a gran voce anche dal premier Giuseppe Conte. Peccato che nessuno si sia degnato di spiegare i modi di produzione delle apparecchiature informatiche e delle tecnologie; è qui che una lucida...

28 Ottobre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Pisa

Isernia. Come il capitale trasforma l'accoglienza in fonte di sfruttamento e profitto

L’operazione “Welcome to Italy” condotta dalla Procura di Cassino ha coinvolto anche il sindaco di Sant’Agapito, esponente della destra locale e già candidato alle regionali a sostegno della giunta regionale Toma, di cui fa parte anche la Lega di Salvini. L’accusa è di aver favorito una cooperativa nell’appalto del servizio di accoglienza di minori migranti, in cambio di assunzioni di propri familiari. Un’inchiesta che si estende a...

24 Ottobre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - coordinamento Molise



Interventi

Revelli, il PCL e il fuoco amico sulle sardine

In un articolo (1) che ha almeno il merito di riassumere l’atteggiamento superficiale, presuntuoso e sostanzialmente piccolo-borghese dei tanti sinistrati d’Italia che si approcciano come bulldozer al movimento delle sardine, Marco Revelli cita anche il Partito Comunista dei Lavoratori. Ci sono gli scorretti che sparano a zero, e sono per lo più gli stalinisti (ne azzeccassero una volta una...), Rizzo in testa e l’associazione Mao XXI alla coda. In mezzo,...

5 Dicembre 2019 - Lorenzo Mortara

Il movimento delle sardine, la destra reazionaria, la classe e noi

In queste settimane abbiamo visto un nuovo movimento riempire le piazze, a partire dall’Emilia Romagna. Migliaia di persone, spesso giovani e giovanissimi, hanno iniziato a mobilitarsi contro Salvini e le politiche reazionarie da lui impersonate. Si è cioè finalmente alzato nuovamente un soffio di vento che prova a spezzare quella cappa di passività che sta segnando questo paese. La scorsa primavera si era già alzato un vento simile. Basti pensare allo...

24 Novembre 2019 - Luca Scacchi

Tre milioni di morti all'anno: un serial killer chiamato capitalismo

7.500 persone al giorno, 1.000 sul lavoro e 6.500 per malattie professionali. È questo il bilancio diramato dall’ILO (International Labour Organization), a consunzione dell’anno 2017 per le morti sul lavoro. Un vero e proprio bollettino di guerra, la guerra incessante del capitale contro la forza-lavoro: 2,8 milioni all’anno, 365.000 per incidenti e 2,4 milioni per malattie professionali. Dai 2,3 milioni del 2014, l’incremento solo negli ultimi tre anni...

10 Novembre 2019 - Lorenzo Mortara


L'UE equipara nazismo e comunismo, lo stalinismo insorge. Chi ha ragione?

Giovedì 19 settembre 2019 il Parlamento Europeo ha approvato con 535 voti a favore, 66 contro e 52 astenuti, la messa al bando dei simboli del comunismo, equiparandolo di fatto al nazismo. Tra i favorevoli, destra, liberali e socialisti, cioè xenofobi, cadetti e menscevichi, in due parole tutti i controrivoluzionari d’Europa. A sinistra – non ridete! – tra i favorevoli del PD segnaliamo anche quel Pisapia che, fino a poco tempo fa, era presentato dal...

23 Settembre 2019 - Lorenzo Mortara

Sviluppare il femminismo anticapitalista in una direzione rivoluzionaria

Il movimento femminista è attualmente uno dei grandi protagonisti sullo scenario internazionale delle mobilitazioni (sociali) di massa. Partendo da contesti ed esperienze nazionali anche molto diversi tra loro, è riuscito in poco tempo a creare una rete internazionale e a raggiungere l'obiettivo della proclamazione dello sciopero internazionale delle donne per la giornata del 8 marzo, a partire dal 2017, tornando così a ricaricare di significato quella storica data,...

13 Agosto 2019 - Elder Rambaldi

Sovranismo e internazionalismo

Una parte importante della sinistra politica ed intellettuale ritiene che il nostro paese abbia perso grande parte della sua sovranità. La battaglia per il recupero di questa sovranità viene condotta dunque sotto le insegne del sovranismo, seppure declinato a sinistra. Al netto della coloritura di sinistra, le parole sin qui espresse possono essere sottoscritte dalla Lega di Salvini. Ma non è questo l’argomento della polemica. Accetto la sfida dei...

25 Marzo 2019 - Federico Bacchiocchi