• Una giornata non ci basta. Per un movimento LGBTQIA+ rivoluzionario, di classe e antimperialista

    17 maggio, Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia Anche quest’anno il 17 maggio si celebra in Italia e in tutto il mondo l’IDAHOBIT, International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia (Giorno Internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia). In questa giornata è forse il caso di spendere qualche parola su alcune questioni legate a diritti civili, comunità LGBTQIA+ e all’attuale clima guerrafondaio e...

    17 Maggio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - Commissione donne e altre oppressioni di genere
  • No a un'escalation militare degli imperialismi NATO! No alle minacce di una terza guerra mondiale!

    Difesa popolare dell'Ucraina dall'imperialismo russo

    Per la cessazione immediata delle ostilità. Per il ritiro delle truppe russe dai territori occupati dopo il 24 febbraio. Per una pace giusta: indipendenza e neutralità dell'Ucraina, riconoscimento della Crimea alla Russia, autodeterminazione del Donbass La guerra in Ucraina si aggrava. Dopo aver fallito, grazie alla resistenza ucraina, la conquista di Kiev, la guerra d'invasione di Putin si concentra nel sud dell'Ucraina, con l'obiettivo di unire sotto il proprio controllo il...

    28 Aprile 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Caro bollette e inganni del governo, espropriare le grandi aziende energetiche

    La necessità di una svolta radicale

    Il governo Draghi ha presentato i due decreti varati il 2 maggio come soccorso ai redditi delle persone indigenti di fronte al caro prezzi e bollette. Ma si tratta di una grossolana bugia. Di fronte a un calo dei salari tra il 1990 e il 2020 che non ha eguali in Europa, e un caro prezzi e bollette che non si registrava da oltre vent'anni, il governo Draghi offre ai lavoratori l'una tantum di 200 euro e il prolungamento all'8 luglio dello sconto alla pompa di 0,25 centesimi. Una miseria,...

    26 Aprile 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Ucraina. Per il cessate il fuoco immediato e il ritiro delle truppe di aggressione russe

    Per una giusta pace. Ucraina indipendente e neutrale; riconoscimento della scelta della Crimea di unirsi alla Russia; per il diritto di autodeterminazione del Donbass

    Per una prospettiva socialista in Europa, da Lisbona a Vladivostok La disastrosa guerra in Ucraina continua con i suoi massacri (decine di migliaia di morti, in primis civili, distruzione di interi città e villaggi, profughi a milioni...), senza interruzione, anzi sembra pronta ad aggravarsi. La responsabilità maggiore di questa ignobile strage è dell’imperialismo della Russia capitalista degli oligarchi e del suo “neozar” Putin. Con questo noi non...

    22 Aprile 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Scioperi contro la guerra. Per un movimento di classe e di massa contro il riarmo e la guerra

    L'invasione russa dell'Ucraina da parte dell'imperialismo russo e il giusto diritto di resistenza del popolo ucraino contro l'invasione sono oggi usati come pretesto di una grande campagna di riarmo da parte della NATO e degli imperialismi d'Occidente, Italia inclusa. Il loro obiettivo non è difendere il popolo ucraino, che negli ultimi otto anni, dopo piazza Maidan, hanno sottoposto alle cure da cavallo del FMI imponendo tagli sociali e privatizzazioni. Tanto meno è quello...

    21 Aprile 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • No al riarmo!

    Per una mobilitazione generale contro l'imperialismo di casa nostra

    «Per difendere la sua pace oggi l'Europa deve prepararsi alla guerra. Non per combatterla, si spera, ma per dissuadere gli altri dal fargliela». Così, il 10 marzo, il quotidiano di Confindustria saluta gli imponenti piani di riarmo che percorrono il vecchio continente. Come sempre, gli imperialismi preparano le guerre nel nome della pace. La guerra in Ucraina è il pretesto. Il riarmo tedesco è la locomotiva. L'imperialismo USA aveva chiesto da quasi un...

    5 Aprile 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Prima pagina

Ucraina, imperialismo, questione nazionale. La difficile strada della rivoluzione

È in corso una tragica guerra: morte, devastazione, mentre ancora la pandemia si aggira minacciosa in uno scenario in cui dominano macerie non solo materiali. Decenni di miserie politiche e intellettuali producono un letargo profondo, uno smarrimento abissale della coscienza delle classi subalterne e del movimento dei lavoratori. Di fronte alla guerra e nella stessa guerra si sviluppa una devastante aberrazione per la quale la Russia post-sovietica si configura come l’ultimo...

14 Maggio 2022 - Pino SIclari

Assassinio sionista

Le cariche della polizia israeliana contro un corteo funebre rappresentano non solo la firma dell'autore dell'orrendo crimine, ma anche l'inumanità totale di uno Stato assassino L'assassinio di Abu Akleh, conosciutissima giornalista di Al Jazeera, è un nuovo crimine odioso dello Stato sionista. Un assassinio mirato, con un colpo alla testa tirato da un cecchino, secondo un manuale consumato, tipico delle forze militari di occupazione israeliane. È stato il modo di...

13 Maggio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Solidarietà ai compagni di Torino arrestati

Le misure cautelari della Digos di Torino contro undici studenti (quattro arresti domiciliari e obbligo di firma per gli altri), accusati di lesione e resistenza a pubblico ufficiale per gli scontri intervenuti durante le manifestazioni presso Confindustria contro l'alternanza scuola-lavoro, sono emblematiche della giustizia borghese. L'alternanza scuola-lavoro può continuare indisturbata a macinare sfruttamento e crimini, ma chi porta la denuncia di sfruttamento e crimini sotto le...

13 Maggio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

È uscito il nuovo numero di Unità di Classe

Aiutaci a propagandare le idee del marxismo rivoluzionario. Diffondi e sostieni Unità di Classe con un contributo libero. Puoi fare una sottoscrizione con PayPal, in modo rapido e sicuro, inviando il pagamento a: info@pclavoratori.it oppure seguendo le istruzioni a questo link In questo numero: Se vuoi la pace prepara la rivoluzione. Editoriale - Marco Ferrando Guerra imperialista, guerra nazionale e resistenza ucraina Transizione ecologica, guerra e transizione energetica -...

11 Maggio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

Ucrainofobia. Distorsioni ottiche a sinistra

Russofobia e ucrainofobia si scontrano all'arma bianca dentro la guerra di propaganda. Purtroppo a volte anche all'interno della sinistra. La russofobia è sotto gli occhi di tutti. Le odiose misure di ritorsione dei governi occidentali contro sportivi, artisti, uomini di cultura responsabili solo di essere russi è di una tale volgarità ripugnante che non merita commenti. C'è solo da osservare che lo sciovinismo nazionale grande-russo ha tutto da guadagnare da...

10 Maggio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori

I dati Eurostat sul baratro del Sud

I dati Eurostat parlano chiaro: nel 2021, tra le cinque regioni europee con il tasso di occupazione più basso, quattro sono italiane: Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. La quinta è un dipartimento francese di oltremare (la Mayotte). Particolarmente significativo è il raffronto con il tasso di occupazione medio per la fascia di età quindici-sessantaquattro anni dei ventisette stati dell’Unione Europea (68,4%). Per la Sicilia è il 41,1%, per la...

6 Maggio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - Commissione meridionale

Dalle sezioni

Con il proletariato internazionalista e combattivo dello Sri Lanka

La sezione di Roma del Partito Comunista dei Lavoratori è intervenuta nelle manifestazioni convocate dalla comunità srilankese del JVP in Italia, per denunciare in maniera combattiva il sistema di repressione borghese che cerca di depotenziare la protesta popolare che non intende pagare una crisi economica creata da borghesia e padroni del governo reazionario e nazionalista. Il nostro ruolo è stato quello di portare la nostra totale solidarietà a chi chiede...

16 Maggio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione "Vito Bisceglie" di Roma

Alpini, giù le mani!

Apprendiamo con rabbia e sgomento della denuncia di Non Una Di Meno Rimini in merito alle 150 segnalazioni pervenute a seguito del raduno nazionale degli alpini in quella città. Tra i tanti casi, una quattordicenne è stata palpeggiata ed è tornata a casa terrorizzata. Diverse bariste sono state molestate da militari ubriachi che allungavano le mani, davano baci, facevano apprezzamenti e proferivano frasi oscene a sfondo sessuale. Una ragazza, in dieci minuti di...

10 Maggio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - Emilia Romagna

Sgomberi a Bologna. Lepore fa Il suo mestiere, Coalizione Civica nella palude

Lepore fa il suo mestiere. Sindaco di Bologna in rappresentanza del partito più accondiscendente agli interessi padronali e alle esigenze di governo a loro tornaconto, il PD, dall’alto della giunta più progressista d’Italia non può esimersi di favorire la speculazione edilizia il più progressivamente possibile, appunto. E così continua imperterrito la politica di sgomberi dei suoi illustri predecessori, colpendo le esigenze dei quartieri...

27 Aprile 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Bologna


Reggio Calabria, contro la guerra di Putin e tutte le guerre

Il movimento contro la guerra si riorganizza anche a Reggio di Calabria per provare a rimettere in piedi un percorso di protesta e sensibilizzazione contro la guerra in Ucraina. Come movimento contro la guerra sosteniamo il diritto all'autodeterminazione per tutte le minoranze oppresse. Pertanto, mentre sosteniamo il diritto ucraino all'autodeterminazione, sosteniamo anche i diritti del popolo di Crimea e degli abitanti delle province dell'Ucraina orientale. Sosteniamo il loro diritto di...

4 Aprile 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Reggio Calabria

Alternanza scuola-lavoro. Servono sacrifici umani per risvegliare le coscienze?

All'inizio di quest'anno, la morte di due studenti in alternanza scuola lavoro ha sollevato il coperchio su un sistema di sfruttamento creato dalla complicità fra Ministero dell'istruzione e imprenditori. Il 24 gennaio Lorenzo Parelli, studente friulano di 18 anni, è morto per un incidente nell'azienda per cui svolgeva un cosiddetto tirocinio non retribuito, ma “formativo”. Pochi giorni dopo Giuseppe Lenoci, un ragazzo di 16 anni, è morto in un incidente...

24 Febbraio 2022 - PCL Arezzo - lavoratrici e lavoratori scuola

Vicenza, l’ennesimo schiaffo alla Resistenza

Sabato 19 febbraio la sezione di Vicenza ha organizzato - insieme alle sezioni provinciali di Rifondazione Comunista, del Partito Comunista Italiano e del Partito del Sud, e a USB Vicenza - un’iniziativa dal titolo “Le più complesse vicende del confine orientale” con la partecipazione della storica Alessandra Kersevan del gruppo Resistenza Storica. Hanno aderito all’iniziativa anche le altre sezioni del Veneto. Durante l’organizzazione dell’evento...

21 Febbraio 2022 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Vicenza



Interventi

La Germania si riarma

Pubblichiamo un articolo dei compagni dell'organizzazione trotskista tedesca ArbeiterInnenmacht sulle misure militariste prese dal governo tedesco, senza precedenti nella storia recente del paese. Quando le svolte arrivano, arrivano velocemente. In una sessione speciale del Bundestag tedesco, domenica 27 febbraio, è stato deciso di più che raddoppiare il bilancio militare di 100 miliardi di euro. Inoltre, il bilancio della "difesa" sarà portato al 2% del PIL nei...

4 Marzo 2022 - Martin Suchanek

Un punto di vista marxista sull'alternanza scuola lavoro

È di questi giorni la tragica notizia di una nuova morte di uno studente durante l'alternanza scuola-lavoro, a meno di un mese dall'incidente mortale occorso a Lorenzo Parelli, colpito da una putrella di 150 kg. in una ditta a Lanuzacco (UD) lo scorso 21 gennaio. Questa volta a perdere la vita è Giuseppe Lenoci, deceduto in un incidente stradale ad Ancona mentre si spostava per lavoro a bordo di un'auto che per motivi ancora da accertare è uscita di carreggiata e si...

16 Febbraio 2022 - Luca Dalle Donne

Alternanza scuola-lavoro, PCTO, detto anche sfruttamento!

Lorenzo Parelli, studente friulano di 18 anni, è morto durante l'ultimo giorno di "alternanza scuola-lavoro" presso l'azienda per cui svolgeva il tirocinio non retribuito ma "formativo". La vicenda, purtroppo, è nota a tutti: il ragazzo era di Castions di Strada, studente dell’istituto paritario salesiano Bearzi di Udine e svolgeva l’alternanza scuola-lavoro presso un'azienda che produce materiale siderurgico. 22 gennaio 2022, ultimo giorno di alternanza: una trave...

24 Gennaio 2022 - M. Piccinelli


Costruttori di lager

La borghesia non costruisce solo lager per immigrati come l’isola di Lesbo in Grecia, dove minori non accompagnati sono rinchiusi in campi senza i servizi più essenziali e sottoposti a continue violenze, ma a loro immagine e somiglianza costruisce anche gli allevamenti intensivi industriali dove si allevano polli, maiali, tacchini, agnelli eccetera… Ai poveri animali vengono inflitte sofferenze indicibili, di cui dovremmo vergognarci. Animali lasciati morire dopo lunga...

18 Dicembre 2021 - Roberto Galvanin

Il FIT argentino, un percorso da seguire

Abbiamo già commentato con due testi, il successo argentino del FIT. Lo ha fatto la maggioranza del nostro partito ricordando che il «Il FIT non è un generico blocco elettorale di sinistra, ma un polo marxista rivoluzionario che si batte per il governo dei lavoratori, sulla base di un programma classista, anticapitalista, internazionalista», e lo abbiamo fatto noi con un testo del compagno Gemmo: «da più di un decennio il FIT è un punto fermo...

3 Dicembre 2021 - TCQI

Grande successo dei trotskisti in Argentina

Il racconto delle elezioni, la cronaca delle elezioni in Argentina, conclusesi ieri, non né è complesso e né controverso. Bisogna solo avere il coraggio e l’onestà intellettuale di analizzarle. Il primo dato di cui adesso dobbiamo parlare, il più significativo che risalta gli occhi, è lo straordinario successo del trotskismo argentino, che si conferma come terza forza del Paese ottenendo quattro deputati nazionali: Myriam Bregman...

15 Novembre 2021 - Eugenio Gemmo