• Partono le campagne nazionali del coordinamento unitario delle sinistre d'opposizione!

    In allegato i volantini delle campagne nazionali promosse dal coordinamento nazionale delle sinistre di opposizione Il testo che qui pubblichiamo informa l'iniziativa e le campagne del coordinamento nazionale unitario delle sinistre di opposizione emerso dall'assemblea del 7 dicembre a Roma. In coda al testo si fa riferimento ai volantini specifici delle singole campagne. Il coordinamento è e resta aperto, nazionalmente e localmente, all'adesione ulteriore di soggetti politici e...

    18 Gennaio 2020 - Coordinamento unitario delle sinistre di opposizione

    Partito Comunista dei Lavoratori, Partito Comunista Italiano, Sinistra Anticapitalista, La Città Futura,
    Fronte Popolare, Partito del Sud, Partito Marxista-Leninista Italiano
  • Nuovo governo di centrosinistra in Spagna

    Acerbo e Ferrero brindano. A cosa?

    Un nuovo governo di centrosinistra è nato in Spagna. Lo dirige il Presidente Pedro Sanchez in continuità col governo uscente, che già godeva prima delle ultime elezioni dell'appoggio parlamentare della sinistra cosiddetta radicale di Podemos. La novità è che adesso Podemos ha ottenuto i sospirati ministeri. Quelli che invano aveva chiesto in estate. Governo “di svolta”? È la tesi sbandierata da Iglesias e da Alberto Garzon (Unidos...

    12 Gennaio 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Via le truppe italiane da tutte le missioni militari!

    Via le truppe italiane da tutte le missioni di guerra, a partire dall'Iraq, dal Libano, dall'Afghanistan. Questa è la parola d'ordine imposta, tanto più oggi, dagli avvenimenti internazionali. È una parola d'ordine che deve risuonare ovunque. L'Italia è seconda solo agli Stati Uniti in fatto di partecipazione alle missioni militari nel mondo. Per cosa? Per la “democrazia”, la “giustizia”, la “pace”? Mai come oggi questa...

    5 Gennaio 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • No al terrorismo imperialista USA!

    L'attacco militare ordinato da Trump in Iraq contro l'élite dirigente delle forze militari iraniane è un atto squisitamente terroristico. Esprime l'arroganza della principale potenza imperialista del pianeta, che rivendica il diritto di fare ogni cosa nel mondo che risponda ai superiori interessi americani, fuori persino da qualsiasi concertazione preventiva con le potenze imperialiste alleate o avversarie. "America first" di Donald Trump significa questo: il ritorno in...

    3 Gennaio 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • La legge di stabilità del Conte 2: ordinaria manutenzione del capitalismo italiano

    La legge di stabilità varata dal governo Conte 2 è la cartina di tornasole della natura dell'esecutivo PD-M5S-IV-LeU: un governo di ordinaria manutenzione del capitalismo italiano. La struttura di fondo della manovra è già di per sé eloquente. Essa ruota attorno alla necessità di disinnescare le famigerate clausole Iva poste a garanzia dei parametri europei, clausole che com'è noto ammontano a 23 miliardi per il 2020. Di cosa si tratta? Si...

    28 Dicembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Francia: i ferrovieri votano la continuità dello sciopero

    Dopo 18 giorni di sciopero a oltranza contro "la legge Fornero di Macron", i ferrovieri francesi non mollano. Il governo cerca di montare l'opinione pubblica contro lo sciopero usando il ricatto del Natale e combinandola con qualche piccola concessione. La burocrazia del secondo sindacato dei ferrovieri francesi (UNSA Ferroviaire) usa queste concessioni come pretesto per sfilarsi dal fronte dello sciopero e dichiarare la “tregua natalizia”. La moderata CFDT, che solo il 14...

    23 Dicembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori

Prima pagina

Solidarietà a Yassin

Atmosfera nazi-populista al Pilastro. Matteo Salvini, ex Ministro dell'Interno, ideologo dei decreti sicurezza e Senatore della Repubblica, forse in un bagliore di goliardia che richiama i rastrellamenti degli anni '30, citofona ad una casa abitata da una famiglia tunisina per chiedere, dinnanzi ad una folla armata di cellulari, se il malcapitato "fosse uno spacciatore". È successo realmente nella rossa Bologna, in piena campagna elettorale. A rispondere al citofono uno studente...

23 Gennaio 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

Per la democrazia nell’opposizione CGIL-Il sindacato è un'altra cosa

È purtroppo necessario indicare ai compagne e alle compagne che seguono il nostro sito che nell'ultima fase, in seno all’area di opposizione CGIL-Il sindacato è un'altra cosa (Riconquistiamo tutto!) si è aperto un grave problema di democrazia. Senza entrare nei dettagli, cosa che non è lo scopo di questa breve introduzione alla lettera che segue, possiamo riassume il tutto dicendo che si è aperta una polemica esasperata, fatta di mancanza di...

21 Gennaio 2020 -

Imperialismo democratico europeista

Perché Rifondazione firma un simile appello? L'iniziativa contro la guerra è sempre centrale. Ma se si accompagna alla difesa dell'imperialismo può solo risolversi in un inganno, anche se quella difesa si circonda di argomenti democratici e umanitari. È il caso dell'appello “Spegniamo la guerra, accendiamo la pace”, promosso da un ampio arco di soggetti associativi, ed anche da Sinistra Italiana e (purtroppo) da Rifondazione Comunista. Tralasciamo...

19 Gennaio 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori

È uscito il nuovo numero di Unità di Classe

Scrivete a info@pclavoratori.it o in chat alla nostra pagina facebook ufficiale per sapere come acquistarlo Editoriale - Marco Ferrando Ritorna Unità di Classe, giornale comunista dei lavoratori - Diego Ardissono Per l'unità d'azione delle sinistre di opposizione - Marco Ferrando Precariato, crimine di Stato! - Vincenzo Cimmino Contratto dei metalmeccanici. Alimentare la battaglia per la coscienza di classe - D.F. Sardine, movimenti e marxismo Lorenzo...

15 Gennaio 2020 -

Per unire le lotte, per un programma di rivoluzione!

Editoriale del nuovo numero di Unità di Classe Il governo che si annunciava di svolta è in realtà il governo della continuità. Continuità non solo di un Presidente del Consiglio buono per ogni stagione, ma soprattutto delle politiche dominanti. Tutte le peggiori misure antioperaie dell'ultimo decennio, dal Jobs Acts alla legge Fornero, restano intatte, ed anzi si preannuncia il de profundis di "quota 100". Restano intatti nella loro sostanza i famigerati...

15 Gennaio 2020 - Marco Ferrando

Partigiani vil razza dannata! In morte di Giampaolo Pansa

Giampaolo Pansa, il più celebrato cantore dell'odio antipartigiano, è morto il 12 gennaio scorso, tra il cordoglio generalizzato della stampa mainstream che ha ricordato “il giornalista di razza”, “il bastian contrario” della stampa libera e via osannando. Pansa si presentava come un giornalista “controcorrente” ed è stato omaggiato come un libero pensatore osteggiato dal potere, mentre si è trattato del tipico giornalista di...

14 Gennaio 2020 - Gino Candreva

Dalle sezioni

Azienda Trasporti Messina: un grande pasticcio

Pubblichiamo ampi estratti di un comunicato del PCL e di altre organizzazioni della sinistra di classe Da mesi tiene banco la questione arroventata ATM che continua a dividere il fronte sindacale e scomporre e ricomporre la virtuale maggioranza in consiglio comunale. Se la firma del “SalvaMessina” segnava uno spartiacque netto tra le forze sindacali, in consiglio comunale invece le votazioni sul percorso di liquidazione ATM e costituzione in SPA hanno creato malumori e...

13 Gennaio 2020 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Messina

Lager a Gradisca. Portiamo la nostra solidarietà ai reclusi!

Martedì 17 dicembre, dopo un anno di allerta, il CPR di Gradisca d’Isonzo ha aperto davvero. Noi abbiamo portato la nostra solidarietà e il nostro sostegno alle persone che sono state e che, nei prossimi giorni, vi saranno rinchiuse. Ribadiamo che i CPR sono delle prigioni nelle quali le persone rinchiuse (non detenute, perché l’internamento non è determinato da una sentenza penale) sono private della propria libertà e dignità. Spesso...

9 Gennaio 2020 - Assemblea NO CPR-NO Frontiere Friuli Venezia Giulia

Solidarietà ai lavoratori SiCobas colpiti dalla repressione padronale

Sosteniamo senza esitazioni la lotta coraggiosa dei lavoratori della logistica del SiCobas, licenziati perché hanno osato scioperare e repressi con brutalità dalle forze dell'ordine a difesa del sacro diritto della proprietà padronale, del profitto e dello sfruttamento. La competizione per il predominio del mercato nella grande distribuzione organizzata, e nel settore della consegne, viene interamente scaricata sui lavoratori che subiscono condizioni lavorative e...

4 Dicembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Genova


Condannati i fascisti che aggredirono Cinzia Ronzitti

Come denunciammo immediatamente dopo i fatti, in occasione della festa del nostro partito a Quinto – Allerta Rossa '17, l'1 ottobre 2017 una coppia di militanti fascisti, poi riconosciuti come membri affiliati a CasaPound, tentarono di strappare le bandiere del Partito Comunista dei Lavoratori che si affacciavano sulla strada e di imbrattare i manifesti con il programma della festa. I due fascisti vennero però intercettati dalla coraggiosa compagna Cinzia, che intervenne per...

21 Novembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Genova

A Vittoria le buche sommergono la città

Le buche sommergono la città di Vittoria, quando piove l'acqua vi si accumula sopra, rendendo le strade impraticabili. Piovono le segnalazioni da parte dei cittadini residenti, ma restano lettera morta. Se a ciò si aggiunge l'annosa problematica legata alla rete fognaria e ai tombini, il quadro è completo. Un disastro, uno dei tanti, figlio dei 12 anni di mala amministrazione comunale targata fratelli Nicosia e Moscato (del PD i primi, di Fratelli d'Italia il secondo)...

20 Novembre 2019 - Angelo Fontanella, PCL Ragusa

Monfalcone: provocazione fascista della giunta Cisint contro la storia resistenziale della...

Il nucleo isontino del Partito Comunista dei Lavoratori considera provocatoria per la storia resistenziale della classe operaia cantierina e della popolazione lavoratrice del monfalconese la decisione della giunta comunale guidata dalla leghista Cisint di intitolare un monumento celebrativo ad una settantina di difensori italiani dell’Adriatisches Küstenland, l’OZAK, l’ordinamento che ha implementato su queste terre la giurisdizione del Terzo Reich. La mossa...

18 Novembre 2019 - Partito Comunista dei Lavoratori - nucleo isontino



Interventi

I marxisti rivoluzionari e i movimenti democratici

Il rapporto del marxismo rivoluzionario con i movimenti non direttamente classisti è questione antica come il movimento operaio. Già Marx ed Engels si occuparono in forme diverse del tema. Ad esempio criticando l'impostazione “operaista” di Lassalle, che vedeva al di là degli operai solo una indistinta massa reazionaria, sottolineando la valenza strategica del rapporto tra movimento di classe e la “guerra dei contadini” (Engels); definendo un...

18 Gennaio 2020 - Marco Ferrando

Solidarietà al movimento dei rave party

Nonostante passino inosservati di fronte al dibattito attuale, non sono una leggenda metropolitana: la scena dei rave party (o free party) in Italia e nel mondo è tutt’ora esistente. Sembra quindi doveroso iniziare questa riflessione esprimendo solidarietà alle oltre 700 persone denunciate per la festa di questo capodanno a Cirié (Torino). Una questione che di solito rimane estranea anche nel campo dell’estrema sinistra, ma che sarebbe opportuno...

15 Gennaio 2020 - Luca Gagliano

Acerbo e il centenario del PCd'I

Quattrocentomila euro in due anni: son queste le briciole stanziate dallo Stato borghese italiano, in vista della commemorazione, prevista nel 2021, per i cent’anni dalla nascita del Partito Comunista d’Italia. La destra razzista e fascistoide di Salvini e Meloni protesta contro lo sperpero di denaro pubblico. Come dar loro torto? Uno Stato in tutto e per tutto al servizio degli interessi privati del capitale perché mai dovrebbe buttare dei soldi per ricordare la...

15 Dicembre 2019 - Lorenzo Mortara


Lo sfruttamento nel carrello della spesa

Il tema dell’analisi della produzione e della filiera che sta dietro ad un certo prodotto che mettiamo nel carrello quando decidiamo di recarci presso un supermercato della Grande distribuzione organizzata (Gdo), è già stato sviscerato e problematizzato da diverse pubblicazioni scientifiche e della pubblicistica. Tra di essi c’è certamente da segnalare il valido e puntuale saggio di Fabio Ciconte e Stefano Liberti, pubblicato quest’anno. Entrambi...

13 Dicembre 2019 - Marco Piccinelli

Lavoro e bisogni: una questione da riproporre, oggi più che mai

Di questi giorni è la notizia che un giovane ingegnere, laureato da poco - 110 cum laude - ha vinto un concorso per operatore ecologico, cioè netturbino, in un comune del Meridione, con un salario di 1200 euro al mese. Secondo l’articolo, uscito su La Repubblica, il ragazzo si sarebbe dichiarato soddisfatto: “Finalmente potrò programmare il mio futuro” avrebbe dichiarato. "Non ne potevo più di lavori precari a poche centinaia di euro al...

12 Dicembre 2019 - Stefano Falai

L'insostenibile leggerezza del settarismo manicheo intorno alle sardine

Le campagne e i movimenti di massa nella storia si distinguono in due segni: i reazionari e i progressivi. Tertium non datur. Se veniamo all’esempio recente dell’indipendenza della Catalogna, ci è chiaro come, in certe circostanze, parole d’ordine impugnate dalla destra (l’indipendentismo), possano innescare, a livello sociale, un effetto valanga di criticità fino a verificarsi che elementi di frizione con l’ordine vigente, elementi prima...

10 Dicembre 2019 - Salvo Lo Galbo