• Chiudere gli spazi ai fascisti con un'iniziativa unitaria e di massa

    La moltiplicazione delle iniziative di CasaPound e Forza Nuova è all'ordine del giorno nella cronaca politica di questi anni. Ma i fatti di Macerata, il fuoco di un attivista fascista contro migranti con l'obiettivo di uccidere, il pubblico sostegno di Forza Nuova a Traini ed anzi il nuovo rilancio della campagna xenofoba, hanno rappresentato un salto, amplificato dalla campagna elettorale e dai suoi effetti mediatici I fascisti si nutrono naturalmente della spazzatura rovesciata...

    19 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Le donazioni a cinque stelle

    La discussione mediatica sulla vicenda delle mancate donazioni di parlamentari Cinque Stelle ha un carattere tanto grottesco quanto rivelatore. L'aspetto più interessante non sta nella rivelazione della doppia morale o dell'ipocrisia delle persone coinvolte, che peraltro riflette come la punta di un iceberg la pasta mediocre del reclutamento istituzionale grillino. Sta invece nel sottotraccia implicito del confronto pubblico sulla questione. Il sottotraccia comune sembra essere...

    16 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Macerata: una marcia antifascista contro il terrorismo nero

    Oltre 20.000 persone nella città blindata dalle camionette di Minniti e del PD

    La necessità di un antifascismo di massa e di classe contro le organizzazioni neofasciste passa per una sinistra rivoluzionaria! Il PD e la sinistra borghese mostrano sempre di più il loro volto reazionario, autoritario e corresponsabile dell'agibilità per neofascismi e razzismi. Il M5S tace, dopo aver cavalcato l'odio verso i migranti e aver conteso a Salvini il ruolo di cacciatore di clandestini. Tutta la destra copre le aggressioni fasciste e alimenta la guerra tra...

    12 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • L'agguato razzista di Macerata e i suoi responsabili

    A Macerata un fascista armato dal razzismo, già candidato di Salvini, ha fatto fuoco contro sei persone di nazionalità africana, cui va innanzitutto la nostra piena solidarietà. Il tentativo di Salvini di usare questa aggressione xenofoba per rilanciare la propria campagna razzista è odioso. E ancor più nauseante è l'appoggio entusiasta di Forza Nuova all'aggressore criminale, a riprova del suo timbro fascista. La verità è che le...

    3 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Flat tax: un chiaro attacco a lavoratori e servizi pubblici

    Sono anni ormai che le destre - in particolare Salvini e Berlusconi - stanno spingendo sempre di più per l'introduzione della Flat tax, cioè una tassa ad aliquota fissa su tutti i redditi familiari e profitti delle imprese. In poche parole, oggi se un reddito superiore ai 75.000 euro viene tassato al 43%, con l'introduzione della Flat tax, invece, vedrebbe le imposte a suo carico abbassarsi fino al 23%, pari alla tassazione applicata oggi su un reddito medio-basso (fino a...

    2 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Renzi, Berlusconi, Salvini, Di Maio: il fronte unico contro i salariati

    La campagna elettorale è formalmente agli inizi, ma ha già rivelato la sua cifra: un fronte unico di tutti i partiti dominanti contro i lavoratori salariati. Renzi, Berlusconi, Salvini, Di Maio, apparentemente gli uni contro gli altri armati, sono in realtà accomunati da due indirizzi di fondo: una ulteriore riduzione delle tasse per i capitalisti e il rispetto dell'Unione Europea e dei suoi vincoli. La risultante del combinato disposto è una sola: un'ulteriore...

    30 Gennaio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori

Prima pagina

Tra divieto di sciopero e cestinamento della bandiera rossa: PaP tra Tsipras e Mélenchon

I riferimenti internazionali di una formazione politica sono parte della sua identità. Nel caso di Potere al Popolo il bando di oscillazione dei suoi compositi riferimenti europei misura la natura riformista di un intero programma. Il primo riferimento di PaP è stato Tsipras. Oggi è un riferimento velato dall'imbarazzo, ma niente affatto cancellato. Anzi. Nonostante tre anni di lacrime e sangue al servizio della Troika contro i lavoratori greci, Tsipras continua a...

17 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori

Non si disturba lo spettacolo! Fogli di via da Sanremo contro gli operai FCA

Nel nome dello spettacolo del Festival e del profitto, quei “violenti” operai son stati fermati e messi dietro le sbarre. Ora non potranno più mettere piede a Sanremo per almeno tre anni Non si disturba lo spettacolo, non si disturba il lusso e la televisione. Tanto basta - un po' di disturbo anche solo nel dietro le quinte - per calpestare la storia della lotta contro l'ingiustizia e le discriminazioni che subiscono cinque operai dell'FCA. «Che roba Contessa...

16 Febbraio 2018 - Cristian Briozzo

L'ENI nella polveriera del Medio Oriente

Le mire espansionistiche e imperialistiche di Israele in Siria e contro il Libano vengono sempre più a galla. La corsa alle materie prime e agli approvvigionamenti sviluppa nuovi fronti di guerra commerciale sul Bacino del Levante. L'ENI, nella competizione con la francese Total, si infila in contenziosi storici che coinvolgono le mire imperialistiche e di potenza di Israele e Turchia, trascinando con sé il governo italiano in primis e mettendo l'uno contro l'altro i governi...

16 Febbraio 2018 - Cristian Briozzo

Sabato 10 febbraio tutte e tutti a Macerata!

Il Partito Comunista dei Lavoratori aderisce e partecipa al corteo antifascista di Macerata del 10 febbraio I fatti di Macerata vanno presi per quello che sono: una mano fascista, armata dal razzismo, ha sparato ferendo sei persone di nazionalità africana. A loro, in primo luogo, va tutta la nostra solidarietà classista e internazionalista. La verità dietro ai fatti è che le politiche dominanti degli ultimi decenni hanno arato il terreno in favore della peggior...

8 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori

È uscito il nuovo numero de Lo studente trotskista

In questo numero: - Alternanza scuola-lavoro: sfruttare uno studente, licenziare un lavoratore - Positò - Opporsi all'alternanza scuola-lavoro partendo da Marx - Casalotti - Il movimento studentesco nel processo indipendentista catalano - Ruoppolo - Elezioni: Per una sinistra rivoluzionaria. Una lista anticapitalista, rivoluzionaria, comunista, classista, internazionalista. - Elezioni: Potere al Popolo. Rappresentazione e realtà.

4 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori - Commissione studenti

Amazon: ipersfruttamento, controllo pervasivo, precarietà e ricatto

È ormai noto a tutti coloro che non vogliono chiudere gli occhi davanti all'evidenza cosa significhi lavorare nei settori della logistica e affini nell'era della precarietà assoluta, dello smantellamento dei diritti sindacali, del logoramento delle condizioni salariali, dell'aumento dei carichi di lavoro accompagnato dai tagli al personale e dall'aumento della disoccupazione, del sindacalismo addomesticato e neutralizzato a semplice gestore del malcontento nei processi di...

4 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori

Dalle sezioni

Contatti e riferimenti in Toscana della lista "Per una sinistra rivoluzionaria"

Forniamo di seguito la lista dei contatti locali, in ogni provincia, dei referenti della lista presente alle prossime elezioni politiche Circoscrizione della Toscana Coordinamento PCL Toscana Simone Faini 348 7083739 Lukas Monti 334 1520041 Domenico Marsili 329 5347748 ——————— sezione di Firenze: pclfirenze@yahoo.it sezione di Pistoia: pcl.pistoiaprato@gmail.com sezione di Arezzo: marubio@aruba.it...

18 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori - Coordinamento della Toscana

Da Genova solidarietà con la Macerata antirazzista e antifascista

Rispondiamo all'appello dei compagni e delle compagne di Potere al Popolo aderendo alla giornata in solidarietà con i migranti vittime dell'attentato razzista del fascio-leghista Traini e con tutti coloro che saranno a Macerata, in quella stessa giornata, a sfidare i divieti delle istituzioni borghesi e i dietrofront delle organizzazioni sempre più asservite al PD, partito responsabile della deriva populistica reazionaria e delle peggiori aggressioni sociali, sindacali e...

9 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Genova

Giù le mani da Pietro Gori!

Come sezione locale del PCL, questa mattina abbiamo portato la nostra solidarietà ad uno spontaneo presidio di protesta che anarchici, libertari e compagni vari dell'Isola d'Elba avevano chiamato, a Portoferraio, in quella che fino ad oggi era la Piazza Pietro Gori e che la giunta di destra ha infaustamente intitolato ad un ex sindaco di centrodestra, indagato e poi assolto per lo scandalo cosiddetto di Elbopoli. Oltre al movimento anarchico, presente in forze, eravamo l'unica...

3 Febbraio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione Grosseto-Maremma


La lotta al Muos e alla borghesia mafiosa a Niscemi

L'operazione condotta dai poliziotti della mobile di Caltanissetta e dai commissariati di Niscemi e Gela, coordinati dai PM della Direzione Distrettuale Antimafia nissena, ha avuto il via la scorsa estate a Niscemi proprio nei giorni in cui si insediavano il nuovo sindaco e l’assise civica nella cittadina nissena. Lo scossone giudiziario portò agli arresti domiciliari il primo cittadino uscente Francesco La Rosa, rieletto in consiglio comunale (dopo essersi candidato a sindaco...

31 Gennaio 2018 - Angelo Fontanella - PCL Ragusa

Sul grave incidente ferroviario a Pioltello

Le vittime ed i feriti del gravissimo incidente ferroviario di questa mattina a Pioltello sono sulla coscienza di chi decide continui tagli ai costi del trasporto ferroviario locale, privilegiando solo l'alta velocità e l'immagine della azienda. Solo un governo dei lavoratori, solo un controllo di comitati di lavoratori delle ferrovie ed utenti del trasporto pubblico locale potrà evitare in futuro che la logica del profitto produca altre vittime.

25 Gennaio 2018 - Partito Comunista dei Lavoratori - Coordinamento regionale della Lombardia

La Sicilia sprofonda nel debito, Musumeci annuncia ancor più austerità

Otto miliardi di euro di debiti, un disavanzo di 5 miliardi e 900 milioni di euro e un patrimonio sgretolato. Sarebbe questa la situazione economica della regione Sicilia, annunciata in una conferenza stampa convocata ad hoc dal neo governatore Musumeci e dall'assessore al bilancio, Armao. I due hanno voluto dar vita ad un'operazione "verità" che secondo questo governo va affrontata fino in fondo. Non si sa mai che i grandi creditori dell'isola non gradissero queste "perdite di...

13 Gennaio 2018 - Angelo Fontanella - PCL Ragusa



Interventi

L’Italia sull'orlo della bancarotta

Il titolo sarà accolto dai più – magari anche da marxisti o presunti tali - come una esagerazione, una “sparata” catastrofista di chi vede crisi in ogni dove, che non tiene conto della realtà dell’economia. In contrapposizione col pronostico del titolo – cioè l’approssimarsi alla bancarotta dell’Italia – i panegirici del capitale, i giornalisti e i politici borghesi, il governo, affermano che il paese vive una...

18 Dicembre 2017 - Michele Amura

Je so’ pazzo e la putrefazione del parlamentarismo

LA SOVRANITÀ POPOLARE «È la sovranità del capitale multinazionale, che esclude per “costituzione” la possibilità che si formi nuovamente una sovranità popolare» («“Potere al Popolo”. Impediamo che il morto afferri il vivo», Dante Barontini, contropiano.org) Non appena la borghesia concluse il suo lavoro di liquidazione del modo di produzione feudale e delle sue forme statali, i parlamentarismo borghese...

4 Dicembre 2017 - Gian Franco Camboni

La “distribuzione della ricchezza” e il socialismo volgare

Pubblichiamo uno scritto di Rolando Astarita, già apparso su assaltoalcieloblog.wordpress.com. Rolando Astarita è uno studioso marxista di economia. Insegna all’Università di Quilmes (Argentina) e di Buenos Aires Alcune organizzazioni di sinistra, che dicono di fondare le loro analisi e strategia sulla teoria di Marx, pongono al centro della loro propaganda e agitazione la rivendicazione “redistribuire la ricchezza”. Sembrano pensare che questo sia un...

27 Novembre 2017 - Rolando Astarita


Le nazionalizzazioni democratico-borghesi del XX secolo e la Catalogna

La rivoluzione cubana non nacque con gli obiettivi economici del regime di dittatura rivoluzionaria del proletariato: nazionalizzazione dell’industria, delle banche, della terra e il monopolio del commercio estero. Il movimento diretto da Castro, Guevara e Cienfuegos nacque come movimento democratico rivoluzionario che si batteva per la piena sovranità nazionale e per la democrazia politica. Senza effettiva sovranità nazionale non vi può essere democrazia...

16 Novembre 2017 - Gian Franco Camboni

28 ottobre, si ripete l'infamia del fascismo

Ci siamo, è il 28 ottobre, data che commemorano i fascisti, la cosiddetta marcia su Roma del 1922, quando 25.000 camice nere si diressero sulla capitale, rivendicando la guida politica del paese. Fu da lì che iniziò il calvario fascista, grazie alle botte e alle persecuzioni tanto gradite agli industriali, che paventavano una possibile rivoluzione socialista all’indomani del biennio rosso. Ancora oggi il fascismo perdura dopo anni di lotte e una costituzione...

28 Ottobre 2017 - Frecciarossa

La repressione della FIOM-CGIL nell’era della confusione semiotica

Quando c’è crisi, c’è reazione. La rivoluzione viene vista come un’utopia, buona per fare quattro chiacchiere davanti a un aperitivo e parlarne a tempo perso. La struttura di questa società concepita dal capitalismo ha raggiunto il massimo assopimento delle masse, un capolavoro compiuto ai danni di milioni di proletari che si trovano in balia degli eventi e non capiscono più i segni di ciò che gli sta accadendo. Il sindacato, nato e...

25 Ottobre 2017 - Masaniello