Prima pagina

Per i diritti, contro la reazione! Incontro con Mimmo Lucano

Il 13 novembre a Reggio Calabria

11 Novembre 2021

Al Teatro Metropolitano, Via Nino Bixio 44, alle 9:30

mimmo


L’aggressione fascista del 9 ottobre alla sede nazionale della CGIL non è stato un semplice atto vandalico.

I fascisti non hanno attaccato una politica sindacale ma il sindacato in quanto tale, ossia il diritto delle lavoratrici e dei lavoratori ad una propria organizzazione, a tutela degli interessi della propria classe.

È la natura stessa del fascismo, che si distingue da ogni altra espressione reazionaria proprio perché mira alla distruzione di tutte le organizzazioni del movimento operaio.

Per questo è necessario che tutte le sinistre politiche, sindacali e di movimento diano una risposta a questa avanzata reazionaria.

Se da un lato dobbiamo sconfiggere le aggressioni fasciste, dall’altro dobbiamo al tempo stesso difendere chi lotta per i diritti.

Affermare la dignità dei migranti come persone vuol dire affermare e difendere la dignità del lavoro e dell’integrazione.


Ne parliamo con Mimmo Lucano (collegato online).


E con:

Pino Siclari, Coordinamento delle sinistre di opposizione;

Francesco Monti, PMLI

Antonio Casile, AMPA (Associazione Meridionale di Partigiani e Antifascisti) venticinqueaprile

Pino Ciano, Rifondazione Comunista

Carmelo Gullì: CGIL

Coordina Eugenio Gemmo, PCL


Il 13 novembre a Reggio Calabria, in Via Nino Bixio 44 (Teatro Metropolitano), ore 9:30


Il 26 novembre a Palmi alle ore 17.00 presso la Sala della Società Operaia, sempre con la presenza di Mimmo Lucano, si terrà un’altra iniziativa sul tema dei diritti.

CONDIVIDI

FONTE