• La disfatta del renzismo

    Per una soluzione di classe alla crisi della Repubblica

    Il renzismo ha consumato una autentica disfatta. La combinazione dell'altissima partecipazione al voto (70%) con la valanga del No (quasi il 60%) offre un'indicazione inequivoca. Il plebiscito della maggioranza silenziosa che Renzi aveva invocato per sé si è capovolto contro di lui e il suo governo. La tendenziale omogeneità della vittoria del No sull'intero territorio nazionale (con la parziale eccezione toscana) rafforza l'imponenza del pronunciamento. Il...

    5 Dicembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Fermare la violenza! La violenza non ci fermerà!

    Per la costruzione di un femminismo radicale, anticapitalista e anticlericale

    Verso la manifestazione del 26 novembre CAPITALISMO DE-GENERE Scenderemo in piazza il 26 novembre contro la violenza sulle donne, una violenza che è strutturale e funzionale a questa società costruita in modo gerarchico perché basata sullo sfruttamento; ossia alla società divisa in classi, dove oppressione e repressione si coniugano obbligatoriamente e prendono forme differenti, ma contro le donne si sommano e moltiplicano. Ci confrontiamo costantemente con...

    21 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Commissione contro le oppressioni di genere
  • L’incessante capitolazione di Tsipras: la versione ellenica della Buona Scuola

    Fianco a fianco degli studenti greci, resistere alle imposizioni della troika, costruire un’alternativa socialista

    Dopo essere riuscito alla fine di settembre a far approvare la privatizzazione delle municipalizzate dell'acqua potabile di Atene e Salonicco, il governo Tsipras prosegue imperterrito ad eseguire gli ordini della troika arrivando in questi giorni a proporre una riforma della scuola dai contenuti fortemente classisti, una vera e propria Buona Scuola in salsa greca che richiama nei suoi scopi fin troppo da vicino l'atroce riforma Renzi-Giannini. Le due riforme condividono infatti...

    14 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Elezioni negli USA: le lezioni di una vittoria reazionaria

    Il ritardo della rivoluzione socialista genera mostri

    Donald Trump Presidente degli Stati Uniti non è certo un fatto ordinario della vicenda politica internazionale. Alla testa della più grande potenza imperialista del pianeta si afferma non un tradizionale esponente del Partito Repubblicano, dentro la normale alternanza bipolare della democrazia borghese americana, ma un outsider radicalmente reazionario estraneo alla storia del suo stesso partito, e combattuto dall'intero establishment. È un fatto inedito nella storia...

    9 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Le ragioni del No del Partito Comunista dei Lavoratori

    Intervista a Marco Ferrando, portavoce del PCL, sulle ragioni del No al referendum

    8 Novembre 2016 -
    Partito Comunista dei Lavoratori

Prima pagina

Tre volte no oltre il no a renzi, respingere ilccnl metalmeccanici

Volantino nazionale PCL di Dicembre Al servizio di questa prospettiva autonoma, di questo programma indipendente dei lavoratori, è necessario costruire il più ampio fronte di lotta del movimento operaio e delle sue organizzazioni. E al servizio di tutto ciò vanno respinti con chiaro e forte NO tutti gli accordi sindacali a perdere che la burocrazia sindacale ha regalato al governo alla vigilia del referendum, nella pubblica amministrazione come nei servizi dell'igiene...

7 Dicembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori

La morte di Fidel Castro

Fidel Castro è deceduto a Cuba all’età di novant'anni. Suo fratello Raul ha annunciato la scomparsa con un messaggio televisivo. Nel 2006 Fidel Castro ha subito un intervento chirurgico di urgenza; i conseguenti esiti della patologia lo porteranno a lasciare prima temporaneamente, poi nel 2008 definitivamente la direzione del potere politico al fratello Raul Castro, nominato Presidente del Consiglio di Stato e del Consiglio dei Ministri. Fidel Castro ha comunque...

27 Novembre 2016 - Antonino Marceca

La vittoria di Trump

Il ritardo della rivoluzione socialista genera mostri. Trump non è il primo, non sarà l'ultimo. La costruzione di un partito rivoluzionario internazionale che lavori ad elevare la coscienza della classe lavoratrice all'altezza di un alternativa globale di sistema trova nella vicenda USA una ulteriore e clamorosa conferma.

17 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori

La resistenza dei militanti del DIP colpiti dal regime di Erdogan

Il regime di stato di emergenza instaurato da Tayyip Erdogan e dall'AKP inasprisce la sua persecuzione contro la classe lavoratrice e contro l’opposizione curda. Due dirigenti principali della giovane generazione del Partito Rivoluzionario dei Lavoratori (Devrimci Isçi Partisi, DIP) sono caduti vittima di questa repressione: tra i contestatori all’università che sono stati cacciati dai loro posti per decreto governativo, ci sono Levent Dölek, vicesegretario...

14 Novembre 2016 - Sungur Savran (DIP)

È uscito il numero di ottobre-novembre di Unità di Classe

Editoriale - Michele Terra Un No a Renzi dal versante dei lavoratori - Marco Ferrando La giunta Raggi e la verità del grillismo Sul contratto dei metalmeccanici - Luca Scacchi La battaglia dei lavoratori dei Musei Civici Veneziani - Donatella Ascoli La natura fa i terremoti, i morti li fa il capitale - Marco Ferrando Lotta di classe e autodeterminazione del popolo curdo - Ruggero Rognoni L'Icmesa di Seveso - Piero Nobili Mika Etchebéhère capitana della Guerra...

8 Novembre 2016 -

La volontà di cinque milioni di curdi è stata imprigionata!

Questa dichiarazione è stata pubblicata il 4 novembre, in turco e per un pubblico turco, immediatamente dopo le retate della polizia nelle abitazioni dei parlamentari del partito HDP Nella notte fra il 3 e il 4 novembre, lo Stato ha imprigionato la volontà di cinque milioni di curdi. Questa è la sostanza di quanto è avvenuto. È la libertà di cinque milioni di elettori prevalentemente curdi e di altri settori della società vicini all'HDP, ad...

7 Novembre 2016 - Devrimci Isci Partisi [Partito Rivoluzionario dei Lavoratori], Comitato Centrale

Dalle sezioni

Profughi a Borello: l'invasione di chi?

Matteo Salvini, leader della Lega Nord, è a Borello il 24 novembre per il suo tour sul referendum costituzionale. Il motivo reale di questa insolita data di provincia è l’appoggio politico del suo partito al comitato “Futuro Borello” nella sua opposizione al trasferimento a Borello, da strutture sovraffollate che si trovano a Cesena, di massimo 10-15 profughi (e non “500” come girava voce in paese) in un centro di accoglienza. Come Partito...

25 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sezione Romagna "D. Maltoni"

Sicurezza degli edifici: basta rattoppare!

Il Partito Comunista dei Lavoratori appoggia il "Comitato Progetto Scuola" di Conselice (Ravenna) nella lotta per la messa in sicurezza del territorio, e nel caso, della tanto discussa scuola elementare. L’Italia è un paese ad alto rischio sismico, si sa, quindi è urgente adottare una politica edilizia antisismica al 100% per gli edifici di nuova costruzione, ed una ristrutturazione dei vecchi immobili che porti il livello di sicurezza al massimo, in particolare per gli...

25 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sezione Romagna "D. Maltoni"

Ordinarie amministrazioni borghesi: a rischio gli stipendi dei lavoratori di Portici

La crisi del capitalismo e della politica dominante borghese non conoscono ancora una fine e nel frattempo continuano a mietere vittime tra gli operai, i precari, i pensionati, gli studenti ed i pubblici dipendenti. Stavolta è toccato ai dipendenti comunali di Portici, alle falde del Vesuvio e roccaforte del PD locale con tanto di “sinistra radicale” (Verdi, Rifondazione Comunista) sempre presenti in maggioranza, la cui amministrazione pluriennale è stata segnata...

19 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sezione di Napoli


Dieci domande ad un lavoratore ANM

Pubblichiamo un'intervista effettuata dalla sezione di Napoli del Partito Comunista dei Lavoratori a un lavoratore di ANM, che manterremo anonimo per non esporlo a eventuali rappresaglie. L'azienda ANM è direttamente gestita dal Comune di Napoli, che ne è il maggiore azionista. La giunta De Magistris olte a delibere di tagli al servizio e ai diritti dei lavoratori, gestisce in maniera clientelare tale azienda, mostrando ancora una volta il vero volto dei governi "progressisti"...

19 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sezione di Napoli

Monfalcone: l’astensione operaia affonda il PD

Alla fine la débâcle del PD alle elezioni comunali di Monfalcone (principale stabilimento Fincantieri, seconda città della provincia di Gorizia e quinta in regione dopo i quattro capoluoghi) è rimbalzata anche sugli strati supremi del partito e utilizzata da Bersani contro i “leopoldini” innescando contro di esso la polemica del delfino di Matteo Renzi, nonché governatrice del Friuli Venezia-Giulia, Debora Serracchiani. In effetti, come...

19 Novembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Nucleo isontino

IREN: disservizi costanti, esternalizzazioni e tariffe aumentate in pochi mesi

Da Giugno scorso ad oggi si sono già verificati ventiquattro guasti alla rete idrica di Genova (l'ultimo episodio martedì scorso a S.Martino): i tubi dell' acquedotto ormai vecchi, logori e tenuti con una manutenzione scarsa stanno saltando come bombe, trasformandosi in giganteschi geyser metropolitani. Con gli inevitabili disagi e i gravi disservizi per i cittadini/utenti, già alle prese con tariffe aumentate del 5% negli ultimi mesi. La causa di tutto ciò...

17 Novembre 2016 - Partito Comunista dei lavoratori - Sezione di Genova



Interventi

Il rottamatore rottamato

È necessario sottolineare alcune cose utili, a mio parere, a tracciare percorsi della sinistra di lotta da qui ai prossimi mesi a seguito della caduta del Governo Renzi. Il primo dato da analizzare è l’affluenza alle urne: quasi il 70% è andato a votare. Percentuale altissima per un referendum. Il NO vince con una percentuale del 60% contro il 40% di SÌ. Un dato politico di vittoria inequivocabile. Ma chi è stato a votare contro Renzi? I dati...

5 Dicembre 2016 - El Indio

James Mattis nominato segretario alla difesa del governo Trump

James Mattis, generale in pensione del Marine Corps e segretario alla difesa del governo Trump, ordinò il cannoneggiamento e il massacro di Falluja (seconda battaglia) nel novembre del 2004. Falluja, città martire della Resistenza irachena all’aggressione imperialista. Il nuovo segretario alla difesa è stato co-autore di manuali di controguerriglia con il gen. David Petraeus. E’ stato uno degli estensori dei piani di aggressione alla Siria. Entrò in...

3 Dicembre 2016 - Gian Franco Camboni

Il Ku Klux Klan e il capitalismo negli Stati Uniti

Dopo l’investitura di Donald Trump alla Convention nazionale repubblicana nel luglio scorso, il Ku Klux Klan si è fatto sempre meno discreto. Sostegno pubblico al candidato repubblicano, prese di posizione sul suo programma, cortei nelle strade di alcuni Stati del Sud: il KKK è tornato sulla scena nazionale e intenderebbe esercitare una pressione destra sul nuovo presidente. Pablo A. Pozzi, storico degli Stati Uniti, esamina la lunga storia del KKK nel quadro del sistema...

29 Novembre 2016 - Pablo A. Pozzi


Il Gambia tra dittatura ed indifferenza

29 Novembre 2016 C è un confine sottile che separa democrazia e dittatura e diventa ancora più labile quando è qualcun'altro, ad esempio l'ONU, a dover stabilire se la governance interna ad un paese rispetta o meno i diritti dei suoi abitanti. Le condizioni interne di molti paesi, oggi vittime di dittature o di gravi situazioni di instabilità politica causate dalla presenza persistente di bande terroristiche armate, vengono totalmente ignorate dalle...

29 Novembre 2016 - Niccolò Lombardini

Movimento 5 Stelle e fascismo

“La piccola borghesia non sa in concreto ciò che vuole, e non può saperlo, per la sua stessa collocazione sociale. Perciò riesce a coprire con tanta facilità la confusione delle sue rivendicazioni e delle sue speranze riposte ora sotto la bandiera anarchica, ora sotto la bandiera populista, ora sotto una bandiera semplicemente “verde”. Opponendosi al proletariato essa tenta, sotto tutte queste bandiere, di far girare all’inverso la ruota...

23 Novembre 2016 - Salvo Lo Galbo

Matteo Renzi: un populista con ambizioni autoritarie

(Reazionari e populisti/n.2) Michele De Lucia -giornalista e scrittore, co-fondatore dell' associazione Anticlericale.net, di recente ha pubblicato un nuovo libro su Renzi e sul renzismo. Nel 2014 con il libro “Il Berluschino. Il fine e i mezzi di Matteo Renzi” (Kaos edizioni), aveva ricostruito le varie tappe della carriera politica di Matteo Renzi fino al suo arrivo a Palazzo Chigi, raccontando i suoi rapporti di potere e le sue numerose fonti di finanziamento, italiane e...

20 Novembre 2016 - Leo S.



Sostieni il Partito Comunista dei Lavoratori

Effettua una donazione indicando come destinatario della sottoscrizione l'indirizzo email: michele.terra@gmail.com.