• Vittoria!

    A testa alta contro Marchionne

    Martedì 27 settembre la Corte d’appello del tribunale di Napoli ha decretato la vittoria per i cinque operai licenziati dalla Fiat di Marchionne. Martedì 27 settembre la Corte d’appello del tribunale di Napoli ha decretato la vittoria per i cinque compagni licenziati dalla Fiat di Marchionne. Mimmo Mignano, Marco Cusano, Roberto Fabbricatore, Massimo Napolitano e Antonio Montella rientreranno in fabbrica dalla porta principale e a testa alta! I cinque compagni...

    28 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Meeting per i 10 anni del PCL - I video

    Le registrazioni video del meeting per i 10 anni di vita del PCL, tenutosi a Firenze lo scorso 3 settembre.

    19 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori
  • Il mandante è il padronato. I morti sono i nostri

    Volantino distribuito dal PCL al corteo di Piacenza del 17 settembre in risposta all'omicidio dell'operaio Abd Elsalam Ahmed Eldanf. A Piacenza, nella notte del 14 settembre, è stato ucciso un operaio, al picchetto in corso alla GLS, portato avanti per l'assunzione in pianta stabile dei lavoratori precari dello stabilimento. Abd Elsalam Ahmed Eldanf, 53 anni, egiziano, padre di 5 figli, impiegato alla SAEM (appaltante di GLS) dal 2003, è stato investito da un camionista,...

    17 Settembre 2016 -
    Partito Comunista dei Lavoratori
  • Estendere la mobilitazione

    In queste ore si sono andati moltiplicando pronunciamenti, appelli, iniziative di protesta e di sciopero promossi da centinaia di strutture sindacali, aziendali e territoriali, di diversi settori e categorie, in reazione all'assassinio dell'operaio Abd Elsalam Ahmed Eldanf a Piacenza. Pronunciamenti e iniziative di lotta provenienti dal bacino di CGIL/FIOM, dal sindacalismo di base, persino da strutture CISL e UIL. Si tratta di un fatto di grande importanza, sindacale e politica....

    16 Settembre 2016 -

    Partito Comunista dei Lavoratori
  • Assassinio di classe

    L'omicidio questa notte di un lavoratore egiziano iscritto all'USB davanti ai cancelli della Seam, ditta d'appalto della GLS a Piacenza, è un brutale assassinio di classe. Il picchetto dei lavoratori in lotta rivendicava il rispetto degli accordi sindacali in ordine all'assunzione di precari a tempo determinato. Il camion del crumiro che ha sfondato il picchetto è stato spinto all'azione omicida dal personale di guardia dell'azienda sotto gli occhi di una polizia...

    15 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori

Prima pagina

De Magistris, un “Masaniello” al servizio della Napoli bene

A distanza di qualche mese dalla competizione elettorale, le promesse fatte da De Magistris trovano già una battuta d’arresto e s’infrangono sullo scoglio insormontabile delle regole del gioco capitalistico e del "rispetto della legge". Regole a cui sottostanno tutti i partiti del teatrino della politica istituzionale: centrosinistra, centrodestra, M5S e sinistra radicale. A distanza di qualche mese dalla competizione elettorale, le promesse fatte da De Magistris trovano...

27 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sezione di Napoli

Non vogliamo fertilità e procreazione come destino. Il diritto di decidere della nostra...

Sono molteplici i motivi per cui abbiamo ritenuto ideologico, maschilista e pericoloso il Piano nazionale per la fertilità promosso dal ministro della salute Beatrice Lorenzin (Nuovo Centrodestra). Nelle intenzioni del ministro il Piano avrebbe i seguenti obiettivi: • Informare i cittadini sul ruolo della fertilità nella loro vita, sulla sua durata e su come proteggerla evitando comportamenti che possono metterla a rischio; • Fornire assistenza sanitaria...

27 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Commissione contro le oppressioni di genere

Via Temer! Organizzare lo sciopero generale!

da Tribuna Classista È impossibile analizzare la crisi economica e politica del Brasile senza considerare che il grande sfondo in cui si proietta il film della storia recentissima del paese è quello di una crisi mondiale del capitalismo che colpisce pesantemente tutto il pianeta e in particolar modo, nell’ultimo periodo, il nostro continente. Con la conclusione del processo d'impeachment in Senato, il golpe parlamentare giunge al suo ultimo e definitivo capitolo. Il PT...

24 Settembre 2016 - Tribuna Classista - Brasile

Via il boia Erdogan! Per il diritto all'autodeterminazione del popolo kurdo!

Volantino che verrà distribuito dal PCL durante la manifestazione. Video dello spezzone PCL alla manifestazione. Il popolo kurdo è stato diviso un secolo fa dalle potenze coloniali ed è oppresso in almeno quattro paesi: Siria, Iraq, Iran, Turchia. Tutti questi paesi sono coinvolti, assieme ad Arabia Saudita, Emirati del Golfo, Israele nella crisi irrisolta del Medio Oriente. La contesa mediorientale vede coinvolti per l’egemonia regionale da un lato Arabia...

24 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori

NO alla riforma costituzionale che piace ai capitalisti

La riforma costituzionale promossa da Renzi ha un solo obiettivo: rafforzare il potere di chi già lo detiene. Dal punto di vista democratico è un insulto. Nel suo incastro con la legge elettorale, può regalare a chi prende il 20% dei voti ,o poco più, il 55% dei parlamentari dell'unica Camera su cui si appoggia il governo. Mentre il Senato ( che resta) non verrebbe neppure eletto pur avendo poteri costituzionali. Sarebbe questa la “democrazia”?...

20 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori

Colombia: radiografia dell'accordo di pace

da Prensa Obrera Il governo colombiano e il movimento di guerriglia delle Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane (FARC) hanno annunciato un accordo di pace nelle negoziazioni che si tenevano da tre anni a L'Avana, con il beneplacito della comunità internazionale. Il conflitto colombiano, lungo più di cinquant'anni, ha causato più di duecentomila morti e decine di migliaia di desaparecidos. Durante il conflitto, l'oligarchia fondiaria ha provocato l'allontanamento...

19 Settembre 2016 - Gustavo Montenegro

Dalle sezioni

CCNL igiene ambientale: un contratto da rispondere al mittente

La proposta per il nuovo CCNL Igiene Ambientale -siglata lo scorso Luglio da CGIL-CISL-UIL e Fiadel con Utilitalia (per le aziende pubbliche del settore, circa 50 mila lavoratori in Italia), al pari di quella successiva firmata con Fise-Assoambiente (per le aziende private, circa 40 mila lavoratori in totale) è un accordo a perdere, su tutti i fronti, e pertanto va respinto -senza esitazioni- al mittente. Come Partito Comunista dei Lavoratori (PCL) invitiamo tutti i lavoratori del...

25 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sezione di Genova

Fuori le grandi navi da Venezia! Fuori i capitalisti dalle opere pubbliche!

Il PCL sezione di Venezia partecipa alla manifestazione No grandi navi, Concentramento manifestazione ore 15,30 alle Zattere Venezia In questi anni Venezia è stata, come non mai, preda prelibata dei più vari appetiti speculativi. Da un lato si è svenduto o cercato di svendere tutto il patrimonio pubblico che si potesse piazzare sul mercato. Si va dai palazzi di proprietà del Comune alle isole del demanio, fino al tentativo, di vendere diversi palazzi di...

25 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori sezione di Venezia Pietro Tresso

Via Renzi, via Bitonci

Padova, manifestazione contro la giunta reazionaria Bitonci, sabato 24 settembre ore 16 palazzo Moroni sede del municipio Le lavoratrici e i lavoratori, i giovani, i pensionati, le studentesse e gli studenti che vivono e animano Padova sono ogni giorno stretti nella morsa di un governo centrale e un governo locale loro nemico. Mentre a Padova il Sindaco-Sceriffo (SS) Bitonci attacca il diritto allo sciopero, aizza i commercianti del centro contro i lavoratori in lotta, indice campagne...

24 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori sezione di Padova


Rivoluzioni finte e rivoluzioni vere

Quando si indaga la realtà con un metodo materialista e dialettico, tutto appare molto diverso da come vuole il “senso comune”. Il comunismo dovrebbe essere la casa della stragrande maggioranza della popolazione mondiale. Invece a causa della guerra di classe condotta dagli sfruttatori, dello stalinismo e anche per colpa della sinistra riformista (che ha fatto più danni di qualsiasi governo di destra o dei cosiddetti moderati) ci ritroviamo a subire il...

21 Settembre 2016 - Fuser

Comunicato Stampa - Sulla morte di Giacomo Campo

Il PCL Taranto esprime piena solidarietà alla famiglia Campo per la grave perdita del caro Giacomo che a soli 25 anni perde la vita lavorando nella ditta Steel Service all'interno della fabbrica Ilva Taranto. E’ da tempo che diciamo-e oggi più che mai ne siamo sempre più convinti- che l’ attuale governo Renzi cosi come i governi che lo hanno preceduto (governo Berlusconi) continuano ad agire esclusivemente nel nome del profitto a danno delle condizioni di...

21 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sezione di Taranto

Via il governo Renzi, costruiamo un fronte unitario di lotta

In occasione della presenza del ministro Poletti alla festa dell' Unità di Padova è stato organizzato dalla sinistra sociale e politica padovana un presidio-manifestazione di "benvenuto" al mininistro. Il governo Renzi si conferma come il governo più reazionario del dopoguerra italiano. Non solo ha regalato al padronato i licenziamenti senza giusta causa, i contratti a termine senza causale, il demansionamento, detrazioni di tutti i tipi (Jobs Act). Non solo ...

20 Settembre 2016 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Padova



Interventi

ILVA - Società per Cornigliano: Lavoro o Speculazione?

Uno sguardo sullo scontro di interessi tra amministratori affamati di fondi pubblici per riorganizzare il tessuto urbano dietro la bonifica delle ex-aree ILVA e le necessità degli operai dell'ILVA. Di fronte ai continui tira e molla si mostra sempre più necessaria un'inversione di rotta nelle lotte dei lavoratori a partire da questi settori strategici. Ormai è diventato teatrino quotidiano il continuo sbracciare e affannarsi dei dirigenti della Società per...

26 Settembre 2016 - Cristian Briozzo

Fertility day: dietro la propaganda, gli interessi (borghesi)

Questo articolo è stato pubblicato in spagnolo su Izqiuerda Diario, giornale online della Fraccion-Trotskista. Quella che segue è una versione aggiornata e parzialmente modificata. «La libertà di non fare figli è la più grande conquista femminile.» (N.A.) Il 22 settembre 2016 si è celebrato il Fertility Day. Il Ministero della Salute, guidato da un'esponente del partito Nuovo Centrodestra (alleato del PD), ha inaugurato una campagna...

26 Settembre 2016 - Serena Ganzarolli

La débâcle del lavoro salariato

Il Jobs Act ha definitivamente posto una pietra tombale sui diritti dei lavoratori salariati. Le politiche di destra messe in pratica dal governo di Renzi che altro non è che la prosecuzione delle politiche scellerate dettate da oltre 50 anni dal capitalismo. Il Jobs Act, la buona scuola o la pensione anticipata previo prestito bancario sono solo la faccia più sporca degli ultimi governi italiani. I continui tagli alla scuola, alla sanità e a servizi in genere portano...

24 Settembre 2016 - Fuser


Il significato politico del documento von der Leyen e Le Drian sulla politica militare...

Gli eventi politici che si sono svolti dalla riunione anti-austerità di Atene (8 settembre), convocata dall’idolo greco della sinistra radicale, Tsipras, – a cui hanno partecipato Hollande, capi socialdemocratici dell’Europa del sud e l’ex democristiano M. Renzi – fino alla pubblicazione sulla stampa il 12 e il 13 settembre di un rapporto di sei pagine, con le firme dei ministri della difesa tedesca e francese inviato al commissario della politica estera...

16 Settembre 2016 - Gian Franco Camboni

Madre Teresa: beniamina non dei poveri e degli sfruttati, ma dei ricchi e degli sfruttatori

Lo scorso 5 Settembre la piccola suora di origine albanese Agnes Ganxha Bojaxhiu -più conosciuta come Madre Teresa di Calcutta (1910-1997)- è stata proclamata santa con una messa solenne di canonizzazione, in Vaticano. Si è trattato dell' ultimo atto di un processo di canonizzazione avvenuto in tempi rapidissimi, iniziato con la beatificazione dopo soli 6 anni dalla morte della suora -per opera di Giovanni Paolo II (un papa che ha beatificato e canonizzato più...

15 Settembre 2016 - Leo S.

Sarkozy, la Vandea còrsa e la lotta per l’unità del proletariato

Nel caso di Nicolas Sárközy de Nagy-Bócsa, discendente di un’antica casata aristocratica dell’ex regno d’Ungheria, vale il detto “il sangue non è acqua”. Suo padre, Pál István Erno Nagybócsai Sárközy, appartiene ad un’antica famiglia aristocratica magiara. Il 10 settembre 1628, Ferdinando II d'Asburgo, imperatore del Sacro Romano Impero, investì il capostipite di titoli nobiliari e di un...

5 Settembre 2016 - Gian Franco Camboni



Sostieni il Partito Comunista dei Lavoratori

Effettua una donazione indicando come destinatario della sottoscrizione l'indirizzo email: michele.terra@gmail.com.