Dalle sezioni del PCL


Nasce GenovaSolidale per iniziativa di CGIL, FIOM, ANPI e Logos

Un ulteriore passo per la necessaria costruzione di un ampio fronte di classe e di massa contro il razzismo ed il fascismo

Nasce un comitato antirazzista e antifascista su basi classiste. Al suo interno le illusioni costituzionaliste vanno superati. Salutiamo però con favore l'intervento del sindacato su questo terreno: un passo necessario su cui costruire la necessità di un ampio fronte di massa e di classe contro la guerra tra poveri. Il PCL sarà sempre in prima fila per ricondurre questa lotta alla prospettiva rivoluzionaria e anticapitalista del Governo dei Lavoratori! Giovedì 19...

21 Ottobre 2017 - PCL Genova

I patti si rispettano solo se non sei il padrone

Presidio dei lavoratori ex Ferrari alla Marcegaglia

Per il terzo giorno i lavoratori ex Ferrari sono in presidio davanti alla Marcegaglia di Ravenna, costretti a lottare per veder rispettati i patti sottoscritti da La Cisa e da Marcegaglia e CoFaRi il 31 di agosto. Al momento infatti La Cisa ha assunto solo metà dei lavoratori che si era impegnata ad assumere e, per parte loro, Marcegaglia (attraverso LB Coop) e CoFaRi stanno svolgendo le attività che spettano ai lavoratori ex Ferrari, addirittura impiegando lavoratori...

20 Ottobre 2017 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione Romagna

No ai licenziamenti alla Canali di Carate Brianza!

Opponiamoci con forza alla chiusura della fabbrica

Il PCL esprime la piena solidarietà alle lavoratrici ed ai lavoratori (134, di cui 130 donne) che stanno lottando e scioperando contro i licenziamenti collettivi, con la conseguente chiusura dell’unità produttiva, decisi dai padroni della fabbrica Canali di Carate Brianza. Questa ditta produce abiti di alta moda per uomini, ed ha più di mille dipendenti in tutta Italia, fregiandosi del fatto che i suoi abiti sono stati indossati perfino da Barack Obama e...

19 Ottobre 2017 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione Brianza

La forte risposta degli antifascisti di Savona

Corteo antifascista, in mille in piazza per protestare contro le politiche sull'immigrazione Più di mille persone hanno aderito al corteo organizzato dal Coordinamento antifascista savonese di sabato pomeriggio 14 ottobre partito e ritornato, dopo aver raggiunto Villapiana, in piazza Sisto IV. I militanti della sezione del PCL di Savona hanno contribuito alla piena riuscita della manifestazione. Non saranno Fiano e Minniti a mettere fuori legge CasaPound e Forza Nuova, come non...

17 Ottobre 2017 - Partito Comunista dei Lavoratori Savona

Sul referendum per l'autonomia della Provincia di Belluno

È difficile negarlo, vivere nel bellunese, ma più che altro in alcune sue valli, comporta non pochi disagi. Non sono lacrime di coccodrillo di chi, ben agiato, vuole ancor più la pancia piena (questi certo ci sono!), ma è una problematicità che riguarda anche la classe lavoratrice e gli strati popolari bellunesi, riguarda le loro condizioni di vita, per ragioni elementari: la posizione e la conformazione geografica, inseriti nel dualismo centro-periferia...

11 Ottobre 2017 - Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Belluno

No al referendum reazionario di Zaia!

Boicottiamo le urne! Rilanciamo le lotte operaie e popolari!

Volantino a cura del Coordinamento veneto del PCL in occasione del referendum reazionario per l'autonomia del Veneto del 22 ottobre I referendum del 22 ottobre in Lombardia e Veneto hanno carattere consultivo: chiedono un mandato negoziale verso il governo nazionale a favore di “una maggiore autonomia” regionale. Il contenuto politico e sociale del referendum è comunque reazionario. Ogni tentativo di assimilarlo al referendum della Catalogna è semplicemente...

10 Ottobre 2017 - Partito Comunista dei Lavoratori – Coordinamento Veneto

Bandiera nera sulle Alpi apuane

Nella vicenda dei nazi-squallidi di Carrara c'è qualcosa che non mi torna: o gli "sventolatori" sono completamente fuori del mondo, oppure soggetti deprecabili (per non dir di peggio di individui che sventolano bandiere repubblichine in direzione dei paesi massacrati dalle brigate nere nel '44, condannabili per apologia di strage più che di fascismo) che perseguono un progetto ben preciso, magari studiato nei piani alti di qualche servizio "deviato" come ai tempi dello...

9 Ottobre 2017 - Paolo Vannucci - PCL Massa Carrara

Impedire gli otto licenziamenti alla SEAC e regionalizzare il trasporto pubblico

Gli otto licenziamenti paventati dalla SEAC di Campobasso si traducono nel dramma sociale di famiglie che rimangono in mezzo alla strada e in disagi per il taglio a servizi di trasporto che invece dovrebbero potenziarsi e perciò vanno assolutamente impediti. Tutto nascerebbe dal taglio del 10% del fondo trasporti servizi minimi per i comuni, che la regione Molise ha disposto con la Legge n.7/2017 rideterminandolo in € 635.346. Ciò significa che il fondo precedente era...

9 Ottobre 2017 - Tiziano Di Clemente - coordinamento PCL Molise

Per la costruzione dell'opposizione sociale e di classe in Sicilia, oltre le elezioni

Sullo sfondo di una strutturale e prolungata crisi capitalistica, la popolazione siciliana si avvia a sostenere l’ennesima campagna elettorale all’insegna del trasformismo-gattopardismo che attraversa tutti gli schieramenti politici

LA CRISI CAPITALISTICA IN SICILIA E I GOVERNI REGIONALI SICILIANI Sullo sfondo di una strutturale e prolungata crisi capitalistica la popolazione siciliana si avvia a sostenere l’ennesima campagna elettorale all’insegna del trasformismo-gattopardismo che attraversa tutti gli schieramenti politici, fino alle propaggini più estreme. Secondo gli ultimi dati resi pubblici dalla Banca d’Italia e dalla Cgia di Mestre il tasso di disoccupazione è aumentato al...

5 Ottobre 2017 - Partito Comunista dei Lavoratori - Sicilia

Sull'aggressione a Cinzia Ronzitti e altre storie

L'aggressione a Cinzia Ronzitti va inquadrata nell'atmosfera che intossica questa città. Intolleranza, razzismo ed episodi violenti tracimano dai gruppi fascisti e di destra, allargando il contagio al sentire comune dei cittadini, che, in gruppo o singolarmente, si arrogano il diritto di esercitare azioni prepotenti. Mentre in centro città si aprono nuove sedi di gruppi di chiara ispirazione fascista, a Multedo si effettuano blocchi stradali e si lanciano sassi per...

3 Ottobre 2017 - Rossana Aluigi - PCL Genova