Prima pagina

Cento anni. Storia e attualità della rivoluzione comunista

Ricordiamo l'Ottobre con una riflessione di Marco Ferrando, portavoce nazionale del PCL

31 Luglio 2017

Il libro è disponibile presso le maggiori librerie italiane e le sedi delle nostre sezioni di partito

cento anni

Nel 2017 l’orologio della Storia segnerà, con la forza propria degli anniversari, un passaggio epocale. Nel mese di ottobre, infatti, sarà passato un secolo da quando, nello sterminato ex impero zarista, un’incredibile forza popolare riuscì a trasformare in realtà quella che sembrava un’impresa impossibile: prendere il Palazzo d’Inverno e portare così a compimento il sogno di una rivoluzione comunista.
Nel secolo trascorso da quel momento, tutto sembra cambiato, fuorché la necessità delle masse di tornare a recitare un ruolo di primo piano sul palcoscenico degli eventi mondiali, rovesciando il capitalismo, che tra disastri ecologici e guerre sanguinose sta riversando la propria crisi sulle condizioni dell’umanità e minaccia di trascinarla verso nuove catastrofi.
Interrogando i cento anni che separano l’oggi dai fatti del 1917, Marco Ferrando indaga il cammino e l’evoluzione della lotta di classe, riflettendo sulle sue conquiste come sulle sue sconfitte all’interno di un libro unico nel suo genere: una storia sociale e politica completamente dedicata al movimento dei lavoratori di tutto il mondo che, malgrado il trascorrere del tempo, continua a non avere nulla da perdere. A parte, s’intende, le proprie catene.


MARCO FERRANDO – professore di filosofia impegnato da sempre all’interno del movimento dei lavoratori. Marco Ferrando è nato a Genova nel 1954. Dal 2008, anno della sua fondazione, è portavoce del Partito Comunista dei Lavoratori.

Partito Comunista dei Lavoratori

CONDIVIDI

FONTE

  • (RedStarPress in collaborazione con il Partito Comunista dei Lavoratori)
  • email: info@pclavoratori.it